Calcio, toglie il fischietto all’arbitro: 7 mesi di stop!

Calcio

FIRENZE – Il calciatore Yuri Menicalli (Resco Reggello) è stato squalificato dal giudice sportivo per sette mesi (fino al 15 febbraio 2011) per aver tolto il fischietto dalla bocca dell’arbitro. Espulso per doppia ammonizione nel corso di un torneo dilettantistico, Menicalli, è detto nella motivazione, «noncurante della pericolosità lesiva del gesto, toglieva il fischio dalla bocca del direttore di gara, gettandolo a terra. Dopo avergli battuto per due volte una mano sul petto, il calciatore biancoceleste strappava dalla mano dell’arbitro il fischietto raccolto, gettandolo nuovamente a terra».

Fonte: Ansa

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top