Juventus, i promossi e bocciati dell’amichevole di ieri

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE

TORINO – La Juventus è stata ieri impegnata in un difficile test amichevole. Positive le prove di Diego, Storari e Motta. Un pò in ombra, invece, Del Piero, Amauri e Grosso.

I PROMOSSI

STORARI –In poco più di una stagio­ne ha cambiato tre maglie (Milan, Sampdoria e Juventus) ma il rendi­mento è rimasto eccellente. Ieri ha difeso con la solita bravura e un po’ di fortuna (due pali…) la porta bian­conera. Tutti si sono ormai accorti di Super-Marco e l’hanno riscoperto a 33 anni. All’appello manca solo il neo-cittì azzurro Prandelli…Del Neri lo vede già fra i pro­mossi, anche se il brasiliano potreb­be essere ceduto alla prima ottima (economicamente parlando) occa­sione. Ieri ha viaggiato a corrente al­ternata ma insieme a Trezeguet for­ma, in questo momento, la migliore coppia d’attacco della Juventus.Ha sbagliato un gol in­credibile ma resta sempre il miglior bomber a disposizione di Del Neri. Se sta bene fisicamente è sempre il numero uno, non solo della Juven­tus…E’ partito con il piede giusto nella stagione della sua consacrazio­ne. Ha spinto meno del previsto sul­la fascia, ma di fronte aveva avver­sari esperti e in…gamba.

DIEGO –

TREZEGUET –

MOTTA –

I BOCCIATI

AMAURI –No, non ci siamo. Il brasilia­no è ancora imballato, talvolta appa­re imbalsamato… Eppure questo do­vrebbe essere l’anno della verità. Il condizionale, però, è più che mai d’obbligo.Il «nemico» dichiarato Diego l’ha battuto ai punti nel duello a distanza (Alex ha sostituito il bra­siliano nell’intervallo) che rischia di diventare un vero e proprio tormen­tone. Del Neri, pur non riferendosi direttamente a nessuno dei due, an­che ieri a fine partita è stato chiaro: chi è di troppo toglie il disturbo.Demotivato e probabilmen­te depotenziato dal limbo dove sem­bra essere precipitato, uno dei prin­cipali eroi di Berlino 2006 fatica a rialzarsi. Insieme a Zebina e Camo­ranesi, Grosso è destinato a fare le valigie.Frastornato dopo la ge­stione Ferrara-Zaccheroni, l’ex­en­fante prodigejuventino fatica a ritro­varsi. Eppure, se recuperasse le giu­ste motivazioni, sarebbe preziosissi­mo per Del Neri come quarto di sini­stra in difesa o a centrocampo.

DEL PIERO –

GROSSO –

DE CEGLIE –

fonte: corriere dello sport

Daniele Berrone e la redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top