Inter, ecco l’ultima “Balotellata”

Calcio

TORONTO (Stati Uniti) – La distrazione da difficile trasferimento al Manchester City non c’entra: Balotelli è sempre stato ed è così, diciamo con la testa un po’ fra le nuvole. Ieri Mario non ha potuto seguire la squadra a Toronto perché aveva lasciato il passaporto, necessario per volare da Philadelphia in Canada, in uno dei bagagli che erano stati spediti direttamente a Dallas, dove l’Inter è atterrata la scorsa notte dopo l’amichevole contro il Panathinaikos. Saputo della dimenticanza in extremis, ieri mattina poco prima della partenza, l’Inter ha dovuto organizzare un piano alternativo: esclusa la soluzione auto o treno (il ragazzo sarebbe arrivato solo oggi in tarda mattinata), con l’aiuto del console italiano a Philadelphia è stato preparato un documento di viaggio temporaneo e Balotelli ha potuto raggiungere con un volo di linea Dallas, sede della seconda parte del ritiro. L’Inter lavorerà in Texas fino al 7: il 5 sera ultimo test di questo suo «summer tour», contro il Dallas. Non ci sarà Suazo, che oggi rientra in Italia (con allenatore, preparatore e fisioterapista che seguiranno Sneijder): proseguirà il suo programma di recupero da un problema muscolare alla Pinetina.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top