Calcio, Prandelli apre le porte agli oriundi

Calcio

COVERCIANO – Con le sue convocazioni Cesare Prandelli, oltre a rifondare la Nazionale, ha anche aperto le porte agli oriundi. La convocazione di Amauri ne è il chiaro esempio. Anche se il brasiliano non è proprio un oriundo visto che ormai è un cittadino italiano a tutti gli effetti, in futuro nella nostra Nazionale potrebbero apparire i nomi di Thiago Motta, Taddei, Felipe, che sono solo alcuni degli oriundi della serie A italiana, seguendo così le orme di Mauro Camoranesi, che ha vinto un mondiale, e di altri grandi del passato.

Francesco Cini – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top