Roma, De Rossi condanna le violenze: “Malattia del nostro calcio”

Calcio

FIRENZE, 9 AGO – «Che sia un’amichevole o una finale di coppa, non deve essere l’importanza di una gara a provocare e a giustificare la violenza. Purtroppo questa è una malattia del nostro calcio». Lo ha detto Daniele De Rossi commentando i gravi incidenti che hanno costellato la recente amichevole giocata dalla Roma a Pescara, gli ultimi per adesso di una serie che ha contrassegnato le prime amichevoli estive. «Spero che si possa arrivare ad un clima di distensione – ha aggiunto il centrocampista giallorosso e neo capitano della Nazionale – Purtroppo ho qualche dubbio che ci si possa riuscire presto, però tutti dobbiamo darci da fare».

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top