Mercato estero: Neymar inaugura la “rivoluzione brasiliana”

Mercato Estero

 

MERCATO ESTERO – SAN PAOLO (Brasile) – Neymar, il ragazzo prodigio del nuovo calcio brasiliano, resta nel Santos sebbene corteggiato dalla poderosa squadra inglese del Chelsea, e rivoluziona l’approccio dei fuoriclasse del Brasile nei confronti del calcio europeo: «Stiamo inaugurando una nuova epoca nel calcio brasiliano – ha affermato il presidente del Santos, Luis Alvaro de Olivieira Ribeiro, nell’annunciare che Neymar resterà fino al 2015 nella squadra cara a Pelè – Abbiamo costruito una diversa possibilità: non accettiamo più l’idea di un paese sottosviluppato, sempre alla mercè dei potenti club europei. Questo nostro modello è rivoluzionario e verrà certamente seguito da altre squadre nel nostro paese». 

 A convincere il ragazzo, idolo in Brasile di nugoli di fans femminili, sono stati i 250 mila euro al mese promessi dal Santos, quasi uguali ai 3,5 milioni dei euro che il Chelsea avrebbe pagato all’anno. Ora chi vorrà rubare a tutti i costi Neymar al Santos dovrà pagare una multa per la rescissione del contratto di 45 milioni di euro. «Realmente è un progetto straordinario – ha osservato Wagner Ribeiro, procuratore di Neymar come lo è stato di Kakà e Robinho – Il Santos si occuperà dell’immagine di Neymar in Brasile e all’estero, e darà un appoggio fantastico alla sua famiglia. Non ho mai visto nulla di simile a tutto questo in Brasile».

(Fonte ‘ANSA’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top