Calcio, 20000 euro di multa per i tifosi romanisti

Calcio

Calcio/ ROMA – Le intermperanze dei tifosi giallorossi in occasione della finale di Supercoppa giocata a Milano sabato scorso costano alla Roma un’ammenda da 20.000 euro. Lo ha deciso il Giudice sportivo. Nel corso della sfida, l’arbitro Bergonzi era stato costretto a sospendere il gioco per quattro minuti in seguito al lancio di alcuni fumogeni sul terreno di gioco da parte dei supporter capitolini. Al momento della sospensione, intorno al 28′ della ripresa l’Inter, poi vincitrice con il punteggio di 3-1 era in vantaggio per 2-1 sui rivali. La sanzione pecuniaria stabilita dal Giudice sportivo, tiene conto, oltre all’interruzione del gioco, anche del lancio di «un petardo ad alto potenziale» dal settore romanista ad un settore occupato dai tifosi dell’Inter e del lancio di bottiglie di plastica, sia nel primo sia nel secondo tempo della partita, verso settori dello stadio occupati da tifosi nerazzurri.

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top