Calciomercato Milan, esclusiva Tifosi Non Evoluti: “Il presidente Berlusconi quando vuole è il numero uno”

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

Calciomercato Milan – MILANO – Il 20 luglio, giorno del raduno del nuovo Milan di Allegri, è ricordato anche per la forte contestazione dei tifosi rossoneri nei confronti della dirigenza. In particolare il gruppo dei “Tifosi non Evoluti” è stato senza dubbio quello che ha espresso in pieno il proprio dissenso nei confronti della politica societaria. A distanza di circa un mese e mezzo tante cose sono cambiate, il Milan è sicuramente la società regina sul mercato con gli acquisti di Ibrahimovic e Robinho in primis. Per questo come già successo il 20 luglio, abbiamo intervistato uno degli amministratori del gruppo “Tifosi Non Evoluti”, Davide Simonetti, per sapere il loro pensiero riguardo al nuovo mercato rossonero.

Un mercato scoppiettante quello del Milan, vi sentite in parte “responsabili” di tutto questo?

In parte si, perché tramite alcune fonti, abbiamo scoperto che la contestazione del 20 luglio è arrivata all’orecchio del presidente Berlusconi che, a quanto pare, era anche abbastanza curioso di sapere chi fossero questi “pazzi” (ride).

Progetti per il futuro? Cambierete il nome?

Si, stiamo cercando di modificare il nome del gruppo usando lo pseudonimo che ci ha resi così famosi, cioè MILANISTI NON EVOLUTI. Per il futuro ci saranno delle belle sorprese per tutti coloro che hanno aderito al “nostro” movimento, una su tutte la creazione del Club/associazione dei NON EVOLUTI, ma lavoriamo step by step, quindi faremo le cose con la massima precisione ed entusiasmo che mai ci ha abbandonato in questi mesi.

Quale è il vero motivo di questa campagna acquisti? Elezioni, Inter che vince tutto, un rinato amore di Berlusconi…

Tutti e tre i fattori hanno inciso, indubbiamente, ma questo poco importa al tifoso rossonero, perché ciò che veramente ci sta a cuore, è che il Milan sia tornato a fare il Milan, ed il presidente a fare il presidente.

Ora il Milan è il favorito numero uno per la vittoria del campionato e della Champions League?

Sulla carta lo siamo, ma sappiamo perfettamente che il campo darà il verdetto finale, certamente quest’anno si ritorna a sognare come ai vecchi tempi.

Siete anche voi favorevoli all’impiego dei fantastici 4 contemporaneamente?

Magari in alcune partite lo si potrebbe anche proporre, ma penso che l’equilibrio sia fondamentale, ed Allegri sia un tecnico di assoluto valore che saprà come gestire questo attacco atomico.

Come sono i rapporti con il direttore di Milan Channel Suma?

Ottimi, Mauro Suma ha passato certamente un’estate non facile, poiché spesso si confonde il canale tematico del Milan con l’Ac Milan, e questo è sbagliato, perché non è certamente Suma o Ghisi o Lippi che fanno il mercato del Milan, ma la società, quindi offendere una persona solo perché fa il suo lavoro è qualcosa di sbagliato. In più ha dato spazio ai NON EVOLUTI sul canale, con molti interventi durante alcune trasmissioni live.
Se posso aggiungere una cosa, vorrei dire a tutti i tifosi del Milan, evoluti e non, di sostenere la squadra facendo gli abbonamenti allo stadio, Sky, compreso Milan Channel e Mediaset Premium, perché penso se lo meritino.

Ultima domanda: avete contestato aspramente Berlusconi in passato, ora cosa vorreste dire al presidente rossonero?

Quando vuole è il presidente numero uno fin dal 1986.

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top