Inter, Moratti difende Benitez: “Farà bene”

Calcio

MILANO – «Credo che Benitez abbia il buon senso, l’intelligenza e la calma per far bene. Poi, come sempre, dipenderà da noi e anche dai tifosi. Ma sinceramente penso che i tifosi lo abbiano capito e certamente lo aiuteranno». Massimo Moratti ribadisce la totale fiducia nei confronti del tecnico Rafa Benitez, che ha ereditato la panchina dell’Inter da Josè Mourinho dopo una stagione trionfale per i colori nerazzurri. «Ai tifosi non si può ordinare nulla. Questa è la realtà. Qualcuno potrà fare dei paragoni con il passato, ma sono convinto che Benitez saprà superare anche quelli», dice il presidente, come si legge sul sito del club, al termine dell’incontro organizzato allo stadio Giuseppe Meazza per promuovere l’iniziativa ‘La scuola e lo sport contro la violenza’. L’Inter non è stata protagonista di un mercato pirotecnico. «Non sono pessimista e non lo sono neppure i tifosi. Se ho fatto determinate scelte le ho fatte perchè sono convinto che la squadra possa rendere così. Non è una squadra vecchia perchè ha vinto due mesi fa e non dieci anni fa, quindi possiamo avere le giuste speranze per fare bene», dice Moratti. «Poi, come sempre, dipende molto dalla psicologia e dipende molto dai cambiamenti, perchè qualche cambiamento lo abbiamo fatto», aggiunge il numero 1 del club. «Quest’anno ci siamo concentrati sui giovani e abbiamo preso quelli che abbiamo giudicato i migliori. Qualcuno è già arrivato, magari qualcuno arriverà nel corso della stagione o a fine anno», dice ancora. «Nel calcio non si sa mai prima se hai fatto la cosa giusta, certamente ho fatto quello che consideravo fosse il meglio per l’Inter: comprare per comprare non mi sembrava proprio il caso».

Fonte: Adnkronos

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top