Fantacalcio, i dubbi di Gasperini per Genoa-Chievo

Calcio

Fantacalcio Genoa-Chievo / Gli ultimi dubbi Gian Piero Gasperini li scioglierà solo domenica mattina, poco prima della gara con il Chievo al Ferraris di Genova. Di certo la sosta per gli impegni della Nazionale se da una parte ha aiutato il tecnico alle prese con alcuni infortunati, dall’altra lo ha lasciato spesso con poco più di una decina di giocatori a disposizione. Appena due giorni con il gruppo al completo dunque per preparare al meglio la prima partita davanti al proprio pubblico. «Questa settimana abbiamo lavorato in dodici e quella di oggi è la prima giornata al completo. La sosta da questo punto di vista non è servita molto. Ma abbiamo tante motivazioni – spiega Gasperini nella conferenza pre-gara – e tanta voglia di fare bene. Di fronte troveremo una squadra consolidata, un ottimo gruppo che sa quel che vuole e lo ha dimostrato già alla prima giornata. Insidie? forse i tanti giocatori fuori che abbiamo. La settimana prossima recupereremo tutti ma per domenica ci sono ancora degli assenti». Tra i giocatori in ballo soprattutto Luca Toni, mentre Palladino, Chico e Kharja, che ha comunque ripreso gradualmente a lavorare con il gruppo, saranno disponibili per la sfida a Parma contro i gialloblù. «Toni? le possibilità sono al 50% per cento, ma se non gioca Toni gioca Destro. Il ragazzo merita considerazione, è un giocatore importante e ha evidenziato certe qualità. Ci aspettiamo buone cose ma non pretendiamo tutto subito». Sarà comunque un Genoa con l’obiettivo dichiarato di cercare il secondo successo stagionale. «Vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico – prosegue il tecnico piemontese -, soprattutto vogliamo continuare come abbiamo iniziato. Kaladze? È il giocatore scelto per sostituire Bocchetti. Negli ultimi due anni è stato fuori a lungo ma ha appena giocato due gare con la propria Nazionale. Adesso comincerà ad inserirsi. Il ruolo? con il Milan ha dimostrato di essere un giocatore duttile, mi auguro che stia bene per 40 partite, di certo è un valore aggiunto». E di gran valore è stato sicuramente il successo conquistato dalla Primavera nella Supercoppa. «Bravi, bravissimi. Proprio una bella soddisfazione – ha detto Gasperini -. È un settore giovanile che vince con continuità nonostante la formazione sia cambiata per 8/11, una continuità di risultati e di valori»

FONTE: ANSA

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com


© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top