Esclusiva CmNews| Crudeli: “Questo Milan non è completo, ma se trova il giusto equilibrio…”

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

ESCLUSIVA MILAN – Questa sera il Milan è chiamato a riscattarsi dopo la brutta partita di Cesena, i  rossoneri infatti scenderanno in campo per la delicata partita d’esordio in Champions League contro l’Auxerre. Di questo e non solo, noi di Calciomercatonews.com, abbiamo parlato con Tiziano Crudeli, noto opinionista e grande tifoso rossonero.

Buongiorno signor Crudeli, ben ritrovato, questa sera il Milan affronterà l’Auxerre, che partita sarà secondo lei?

“Fare pronostici in Champions League non è mai troppo indicato, ci sono squadre che danno l’anima in europa e riescono a mettere in difficolta club molti forti. E’ chiaro che sulla carta il Milan è supoeriore, ma anche l’Inter sulla carta ieri sera era superiore al Twente, eppure hanno pareggiato ed io ho visto un ottimo Twente. D’altra parte mi aspetto una reazione dopo la sconfitta di Cesena, mi aspetto che i giocatori cerchino da subito riscatto sul campo.”

A proposito di Cesena, secondo lei cos’è che non ha funzionato in quella partita?

“Il Milan soffre sempre del solito problema, contro le squadre molto chiuse e rapide e come se si creasse una separazione tra l’attacco e il resto della squadra, facciamo fatica e non riusciamo ad essere compatti. Mancano ancora i giusti equilibri.”

Oltre ad Ibrahimovic e Robinho sono arrivati anche altri importanti giocatori come Papastathopulos e Boateng, il primo è stato autore di una pessima prestazione, il secondo non è neppure sceso in campo. Lei crede che siano all’altezza di dare un contributo importante a questa squadra?

“Sopperire all’assenza di uno come Nesta non è mai facile e ovviamente Papastathopulos non è all’altezza di Nesta, ma da qui a dire che il Milan sia in emergenza difesa o che abbia una situazione drammatica in difesa ce ne passa, una partita storta può capitare a chiunque. Detto questo credo che a questa squadra manchi ancora qualcosa in difesa e a centrocampo, per lo meno alla luce di quanto visto fino adesso, poi è chiaro che Boateng, Papastathopulos o gli altri possono farmi ricredere dando un contributo importante.”

Quindi lei crede che questo Milan non sia ancora competitivo ai massimi livelli?

“Non ho detto questo, ho detto che alla luce di quanto visto manca ancora qualcosa, diciamo che mi sembra un gigante dai piedi di argilla. Questo però penso che dipenda molto dal fatto che manchi ancora l’equilibrio giusto, l’inter l’anno scorso attaccava in 8 e difendeva in 8, questo da noi non accade. Se la squadra riuscisse a trovare il giusto equilibrio credo che potrà essere competitivo e lottare per la vittoria.”

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top