Calcio Estero: denuncia Bayern-Uefa, la Fifa si fa da parte

Calcio

Calcio Estero – La Fifa non si immischierà ufficialmente nel conflitto tra il Bayern Monaco e la Uefa, dopo che il club tedesco ha deciso di presentare una denuncia formale, per diffamazione, contro l’investigatore capo della Uefa Peter Limacher, che ha aperto un procedimento contro il club tedesco, per una ipotetica manipolazione di una partita contro lo Zenit San Pietroburgo nel 2008. «Per principio la Fifa non discute in pubblico di rilevanti questioni di sicurezza. Comunque la Fifa non lesinerà sforzi per proteggere la credibilità del gioco», ha detto oggi alla dpa la Fifa. Le accuse contro il Bayern e le misure giuridiche sono questioni del club e dell’Uefa, ha insistito la Fifa. Il presidente del Bayern, Karl Heinz Rummenigge, ha giustificato ieri sera dopo il 2-0 contro la Roma le misure giuridiche adottate contro i collaboratori dell’Uefa. Per il numero uno del club bavarese si tratta di “proteggere la società ed i suoi dirigenti dalle accuse di truccare le partite. Non abbiamo agito con precipitazione, si è riflettuto bene prima di reagire”, ha detto Rummenigge.

Fonte: Adnkronos

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top