Serie A, Mourinho sul battibecco Ibra-Sacchi

Calcio

CALCIO ESTERO – Josè Mourinho dice la sua sulla lite in diretta tv tra Ibrahimovic e Arrigo Sacchi: “Io non sono l’uomo giusto per criticare. Giocatori e allenatori devono accettare le critiche e dire quando non sono giuste, ma con educazione. Ma mi capita dopo una partita di avere l’adrenalina negli occhi. Per questo io sono uno che non critica. Sacchi comunque per quello che ha fatto ha l’autorità per dire la sua opinione”.

Su presente e futuro a Madrid dice: “Sono l’allenatore del Real Madrid, è un lavoro che mi piace, che mi appassiona, a cui dedico ogni energia e spero di poter restare su questa panchina per altri quattro anni, fino alla scadenza del mio contratto”.
E sulla possibilità di allenare il Portogallo ha dichiarato: “Non sono stato capace di dire no, però la decisione spetta al Real Madrid”. Ma, vista la non disponibilità di Perez, Mou ha dovuto dire di no.

Fonte: Calcionews24

La Redazione di Calciomercatonews.com


© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top