Caos arbitri, Prandelli: “I nostri sono i migliori in assoluto, a livello tecnico”

Calcio

PRANDELLI – «Quello che non mi è piaciuto in queste prime tre giornate di campionato sono le solite polemiche, i soliti momenti di violenza, anche psicologica. Verso gli arbitri? Assolutamente sì». Anche il commissario tecnico della Nazionale Cesare Prandelli, intervistato da ‘Sky Sport 24’ a Madrid, dove si trova per l’incontro dei ct europei che durerà tre giorni, interviene sul problemi degli arbitraggi di cui già si sono lamentati alcuni presidenti, nonostante il campionato sia appena agli inizi.

Prandelli tiene a far sapere che tutto ciò non gli piace, e infatti, sempre a ‘Sky’, dice che «basta seguire le interviste per capire da parte di tutti che si vuole mettere pressione». «Questo è scorretto – puntualizza – perchè sappiamo benissimo che quando arriva una squadra che la settimana prima aveva subito un torto arbitrale, ci si aspetta sempre qualcosina ed è sbagliato. Ogni partita è una storia a sè e, forse, l’unica soluzione è quella di non parlare dopo la partita dell’operato dell’arbitro. Se ne esce se forse tutti noi riusciamo, non solo ad abbassare i toni, ma anche a non parlare mai dell’operato dell’arbitro». Ma gli errori degli arbitri italiani dipendono dalla pressione a cui sono sottoposti? « A livello tecnico, quelli italiani sono i migliori arbitri in assoluto – risponde Prandelli – ed anche a livello di condizione fisica sono degli atleti veri. Però la pressione condiziona non solo i giocatori, ma anche e soprattutto gli arbitri».

(Fonte ‘ANSA’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top