Juventus-Inter, Agnelli velenoso su Moratti: “Pensa a noi? Vuol dire che è nervoso”

Calcio

BEST OF TODAY

AGNELLI – È già Inter-Juventus, almeno da un punto di vista dialettico. Il presidente della società bianconera Andrea Agnelli ha commentato le dichiarazioni di Massimo Moratti sulla richiesta juventina di far revocare lo scudetto del 2006 in seguito agli ultimi sviluppi di ‘Calciopoli bis’. «Evidentemente dopo aver vinto ieri per quattro a zero era nervoso e quindi ha pensato di pensare a noi – ha detto Agnelli, uscendo dalla sede della Lega di A – Ah, l’ha detto prima? Allora era nervoso prima».

Il numero uno bianconero ha poi aggiunto che «da parte nostra non c’è motivo di essere nervosi. Da parte loro? Non lo so. Io guardo alle vicende delle Juventus, ho già ribadito in altri momenti, siamo tranquilli, sappiamo cosa c’è nell’esposto, lo sa la Federazione, attendiamo fiduciosi un loro giudizio». Inter e Juventus nuovamente ai ferri corti come ai tempi di Moggi? Agnelli nega: «Da parte mia è molto sereno questo rapporto tra Inter e Juventus. Conoscete l’esposto. Sulla base delle nuove intercettazioni anche l’Inter ha compiuto/ha avuto delle telefonate. Quindi che non venga assegnato».

(Fonte ‘ANSA’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top