Serie A, Roma-Inter la moviola: dubbi Lucio e Menez

Calcio

SERIE A – Bene Morganti: controlla la partita in ogni momento. Fa giocare, ma poi quando nella ripresa la sfida si scalda, spegne l’incendio con un uso perfetto dei cartellini. Nel primo tempo reclama la Roma per un intervento in area di Lucio su Borriello: in effetti l’interista anticipa l’attaccante colpendo il pallone, ma alza in modo pericoloso la gamba. Ci poteva stare la punizione a due. Finezza dell’arbitro che ammonisce Chivu (fallo su Cassetti) dopo oltre un minuto perché aveva lasciato giocare (Totti va al tiro). Nel secondo tempo rischia Chivu il secondo giallo per la trattenuta a Menez. Poco dopo molto attento Morganti che si accorge della sciocchezza di Julio Cesar: il portiere ha la palla in mano, poi la lascia a terra e quindi la riprende. Cosa vietata dal regolamento e punita con una punizione a due. La gara da questo punto diventa brutta e nervosa. L’arbitro estrae 6 volte il giallo in 18’: tocca a Stankovic e Cordoba (falli su Menez), Cassetti (atterra Eto’o), Perrotta e Burdisso (colpito Julio Cesar), Pandev (duro su Totti). Al 33’ tackle di Menez in netto ritardo e da dietro su Sneijder: intervento da arancione, arriva il giallo e va bene al romanista.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top