Calciopoli 2: in arrivo 160 nuove telefonate

Calciomercato Inter: News di calcio mercato LIVE

Calciopoli, nuove telefonate – L’appello di Teresa Casoria, stamane, farà somigliare l’aula 216 del tribunale di Napoli a una classe che si rimette in ordine dopo la vacanza estiva. Non sono andati in vacanza dall’ ultimo appuntamento di giugno i consulenti di Luciano Moggi, dopo 30 intensissime udienze del processo Calciopoli cominciato il 20 gennaio 2009 e che prevede il primo capolinea a febbraio- marzo 2011. Hanno cambiato la storia di Calciopoli aprendo il vaso di Pandora delle telefonate trascurate dall’accusa («piaccia o non piaccia?»): oggi le parti avranno la disponib lità delle 141 appena trascritte (42 sono quelle “riscoperte” dall’ accusa), ma ecco che sono pronte altre 160 telefonate da inserire nel fascicolo processuale. Il lavoro di Penta e Porta, i consulenti di Moggi, in estate ha portato a 40 mila le telefonate ascoltate sulle 180 mila dell’intero fascicolo di Calciopoli. Il ruolo del mattatore lo gioca l’arbitro Nucini (quello che faceva il confidente quasi settimanale di Facchetti), del quale vengono svelate 30 telefo nate relative ai suoi rapporti coi designatori Bergamo e Pairetto. Lo segue Roberto Rosetti (che ha rinviato l’audizio ne prevista ieri): 23 telefonate con Bergamo e De Santis. Un capitolo interessantissimo, svelato nei giorni scorsi su queste colonne, riguarda Paparesta: sono 20 telefonate con cui si smonta il caso Reggio Calabria, ma anche chiamate con De Santis e Lanese. Collina è protagonista di 15 telefonate in cui il teste chiave dell’ udienza di oggi parla di molte cose (anche della que stione della sponsorizzazione Ing Direct e del compenso da 100 mila euro incassato) con Lanese, Bergamo e Pairetto. Si annunciano come interessanti le 11 telefonate di Racalbuto: chi le ha ascoltate parla di uno sguardo nuovo all’intera vicenda di Calciopoli offerta da uno dei più penalizzati, fermato per 9 turni per aver sbagliato in fa vore della Juve. Una telefonata anche per Banti (l’unico in attività), una perNicchi, due per Tombolini. In questo gruppo di telefonate altre due tra Facchetti e Lanese, dopo le 41 presenti nel gruppo già tra scritto dal peritoPorto e a di sposizione di Palazzi che – nei prossimi giorni – potrebbe avviare almeno l’attività sulle 140 te lefonate già trascritte (ce ne sono anche relative a Palermo, Cagliari, Roma, Udinese, Empoli, Brescia, Livorno, Chievo). Cinque le telefonate in cui Abete è protagonista (quattro con Maz zini, una conGhirelli), quattro di Petrucci, due dell’onorevole Lolli. Mentre sono altre nove quelle che vedono protagonista Cellino. Nel frattempo in Figc stanno cercando l’uomo giusto che fornisca il programma per decrittare i 228 cd con le 180 mila telefonate: proprio quello che da un anno ha consentito a Moggi di scovare le telefonate che Narducci sosteneva non esistessero. Solo dopo si potrà trascrivere e quindi cercare di creare un pool robusto per “leggere” a fini investigativi il torrente di telefonate di Calciopoli. L’ elenco di chi oggi – a meno di sorprese dell’ultimora – siederà sul la scomoda seduta del testimone esposto delle domande è ricco: innanzitutto Pierluigi Collina piomberà direttamente da Nyon (dopo due assenze giustificate ha fatto di tutto per esserci), chiamato da Bergamo, come l’assistente Papi, Pieroni, Tombolini, quattro giornalisti prota gonisti dei sorteggi di Roma e Coverciano; da Londra è atteso Franco Baldini; incerto fino alla fine il sì di Galliani, ci sarà il dg della Figc, Valentini; hanno in viato giustificazioni il presidente del Livorno Spinelli e il notaio di Coverciano, Tavassi, im­pegnato all’estero per lavoro; gli avvocati di Moggi hanno incassato il sì del presidente federale, Abete; mentre solo giustificazioni per dire no arrivano dai pro tagonisti dei pedinamenti abusivi di Telecom ( Tronchetti è all’estero; Cipriani impegnato nel processo Telecom; Tavaroli non vorrebbe proprio venire: potrebbe avvalersi della facoltà di non rispondere), Moratti è negli States per il matrimonio della figlia. Per tutti l’occasione di rifarsi arriverà presto: udienze il 12, poi il 19 e 26 a ottobre. Da Facebook, intanto, arriva una notizia cu riosa: sono stati creati gruppi di sostegno dell’avvocato di Moggi, Prioreschi. Un ammiratore ti­tolare di un bagno a San Bene detto quest’estate ha affittato un aereo con uno striscione esposto in sostegno dell’avvocato, diffon dendo nel bagno di sua pro prietà una sorta di mantra calciopoliano di supporto alla dife sa di Moggi.

Fonte TuttoSport

La redazione di calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top