Nazionale, la Figc prepara il rimborso per i club di Serie A

Calcio

NAZIONALE SERIE A – Ce li descrivono immalinconiti, che vagano tra porte deserte e mucchi di pettorine abbandonate sull’erba di centri sportivi silenziosi. Nella sosta dovuta agli impegni delle Nazionali, sembra che gli allenatori di Serie A — privati dei loro campioni più rappresentativi— non trovino modo per esprimere la loro saggezza. Be’, con tutta probabilità dal 2011 la Federcalcio cercherà di mitigare il loro sconforto— e soprattutto il fastidio del club— varando una norma sul modello di Fifa e Uefa, che consenta alle società di percepire un indennizzo legato ai giorni in cui i loro atleti vengono messi a disposizione della Nazionale. Figc, pronti 4milioni Se le organizzazioni di Blatter e Platini — per il periodo del Mondiale, dell’Europeo e per le due settimane precedenti a queste manifestazioni— mettono a disposizione rispettivamente 1.600 dollari e 4000 euro per ogni giornata in cui ogni giocatore è impegnato, la Federcalcio si muoverà sulla base di 3.000 euro al giorno. Partendo da qui, perciò, abbiamo calcolato quanto avrebbero percepito le nostre società se la norma fosse già in vigore quest’anno, che ha visto tra l’altro gli azzurri impegnati nel Mondiale. Lo stanziamento federale sarebbe stato di 4.074.000 euro da suddividere per 18 squadre che hanno messo a disposizione 48 calciatori, e la parte del leone l’avrebbe fatta la Juventus con un introito di 897.000, staccando il Milan (456.000) e la Sampdoria (453.000). A seguire ci sarebbero stati Napoli ( 315.000), Fiorentina (291.000) e Palermo (282.000), e così sgranando il rosario degli euro fino ad arrivare al fanalino di coda. Quale? Facile. L’Inter(nazionale), che per i tre giorni di Balotelli in azzurro avrebbe messo in cassa 9.000 euro. Crescita Juve Da segnalare, poi, come in prospettiva la Juve si candidi a incrementare le proprie spettanze, visto che i giocatori con più giorni di Nazionale (56) sono Chiellini e Palombo appaiati a Bonucci e Pepe, cioè due che dall’estate sono entrati stabilmente nell’orbita bianconera (come Quagliarella). Istruzioni per l’uso: in tempi di ruggine fra Federcalcio e Lega, scommettiamo che anche questa norma possa rappresentare un buon ramoscello d’olivo per un 2011 più sereno? A questi livelli, d’altronde, il profumo dei soldi aiuta persino a volersi bene.

fonte: gazzetta dello sport

la redazione di www.calciomercatonews.com




Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top