Serie A, Juventus 2010-2011: curiosità e statistiche particolari in questo inizio di stagione…

Calcio

JUVENTUS CURIOSITA’ STAGIONE – Nonostante le ultime due apparizioni in Campionato decisamente più confortanti, la vittoria casalinga contro il Cagliari per 4-2 e l’ottimo pari a reti bianche di San Siro contro l’Inter, la Juve non può sorridere ancora, almeno sul piano dei “numeri”. Infatti se è vero che, da un lato, ci sono stati progressi notevoli sul piano del gioco e della solidità difensiva nell’ultima settimana, dall’altro lato la “Vecchia Signora” si trova a fare i conti con una classifica che cela dietro di se un pesante record negativo. Infatti prendendo in considerazione le prime 6 giornate di campionato, la partenza della Juventus è la peggiore nella storia della Serie A da quando sono stati attribuiti i 3 punti a vittoria, ovvero a partire dalla stagione 1994-1995, anno tra l’altro del primo scudetto lippiano e della “Triade”. I bianconeri infatti hanno totalizzato solo 8 punti, smistati in un ruolino di 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. Prima di questo campionato, il record negativo era fermo all’annata 2008-2009, quando i bianconeri guidati da Claudio Ranieri conquistarono solo 9 punti nelle prime sei giornate. Ma volendo analizzare la storia intera del campionato dal Dopoguerra, quando c’erano ancora i 2 punti a vittoria, la Juventus è riuscita a fare peggio solamente nelle stagioni 1955-1956 (2 pareggi e 4 sconfitte), 1969-1970 (1 vittoria, 2 pareggi, 3 sconfitte) e 1972-1973 (1 vittoria, 4 pareggi, 1 sconfitta). Mentre nelle annate ’61-’62, ’62-’63 e ’70-’71 ha avuto lo stesso identico ruolino con 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte nelle prime 6 partite.

Ma non è finita qui: i bianconeri, con ben 10 gol subiti, hanno anche la peggior difesa sempre da quando ci sono i 3 punti a vittoria (il precedente record negativo risaliva all’annata 2003-2004, con 7 gol subiti, mentre il record positivo di gol subiti si registra nelle annate ’97-’98, ’04-’05 e ’05-’06 con soli 2 gol subiti nelle prime 6 gare).

Per quanto riguarda l’attacco, i bianconeri in queste prime giornate sono stati assai prolifici con 12 gol segnati eppure hanno fatto meglio in passato: il record appartiene alla stagione 2003-2004 (16 gol), seguito dalla stagione 2007-2008 (15 gol) e 1997-1998 (14 gol). Solo quarto l’attacco di quest’anno, a pari merito con quello delle stagioni 2004-2005 e 2005-2006 (12 gol fatti).

Inoltre dobbiamo registrare un’ultima curiosità davvero sorprendente: nella storia del nostro campionato mai nessuna squadra era riuscita ad espugnare il campo della Juventus per 3 anni di fila al di fuori del Palermo (2-1 nel 2008-2009, 2-0 nel 2009-2010 e 3-1 nel 2010-2011). Ma siamo sicuri, vista anche la netta ripresa di quest’ultima settimana, che la Vecchia Signora riuscira a migliorare strada facendo i suoi attuali numeri.

Gianpaolo Debenedectis – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top