Mercato estero, Mou ride sotto i baffi: “Rooney? Resterà a Manchester. Ma…”

Mercato Estero

MERCATO REAL ROONEY – «Penso che Rooney resterà al Manchester United. Ma se decidono di venderlo, mi facciano una telefonata». Josè Mourinho aspetta e spera, come si è visto ieri sera, quando il tecnico ha parlato del campione inglese alla fine del match contro il Milan. D’altronde siamo stati proprio noi, nella rubrica “filo diretto”, ad anticipare – tra i primi in Italia – i clamorosi scenari di mercato, anche a breve termine.

Il tecnico del Real Madrid aspetta novità da Manchester, dove si potrebbe consumare un clamoroso divorzio. Wayne Rooney, 24enne stella dei ‘red devils’, non ha intenzione di prolungare il contratto che scade nel 2012. La cessione dell’attaccante, a questo punto, diventa un’ipotesi più che concreta. «Io penso che resterà», dice Mourinho a ‘Sky Sports’. «Probabilmente se ne vuole andare per qualche motivo. Ma io credo che lui appartenga al Manchester United, ai tifosi e all’Old Trafford. Penso che rimarrà. Ma alla fine se il Manchester United dovesse decidere che lui deve andar via… Mi facessero una telefonata», aggiunge lo Special One. «Tutti sarebbero interessati, ma non credo» che Rooney partirà. «Mi piace lui, mi piace Sir Alex (Ferguson, manager dello United, ndr), mi piace il Manchester United. Credo che la cosa migliore per Rooney sia rimanere lì per tutta la vita». A Madrid, l’attaccante inglese ritroverebbe come compagno di squadra Cristiano Ronaldo, con cui ha fatto coppia già allo United. «Mi piacerebbe? Sì, ma lui resterà all’Old Trafford di sicuro», ribadisce Mourinho.

(Fonte ‘Adnkronos’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top