Bologna-Juventus, Krasic riporta gli spettri di Calciopoli nella mente di Malesani

Calcio

BOLOGNA-JUVENTUS – Sergio Porcedda è su di giri: «Siamo riusciti a non perdere anche subendo un rigore inesistente» dice il presidente rossoblù. Malesani guarda al cielo: «Il rigore ha evocato gli spettri di quel gol annullato a Cannavaro in Juve-Parma di 10 anni fa che ha avviato il mio declino — dice l’allenatore — ma si vede che qualcuno lassù, magari Bulgarelli, ha voluto rendermi giustizia. Spero che la parata di Viviano sia una svolta anche per la mia carriera». Paponi ce l’ha con Krasic: «Rideva per il rigore». Infine Viviano: «De Marco ha sbagliato in buona fede. Quando ho parato su Iaquinta ho gridato all’arbitro: “è giusto così”».

fonte: gazzetta dello sport

la redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top