Serie A, Napoli-Milan, la moviola: esagerato il rosso a Pazienza

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

MOVIOLA NAPOLI MILAN RIZZOLI – Partita nervosa e complicata per Rizzoli, troppo buonista nel gestire le risse, ma soprattutto a non convincere è l’espulsione di Pazienza per doppia ammonizione. Il bolognese era stato fermato da Braschi per un mancato secondo giallo a Zaccardo. Primo cartellino al 37’ quando dopo un angolo Pazienza devia il pallone con la mano: ok, in attacco il gesto «chiama» in automatico il giallo. Otto minuti dopo il bis: il giocatore intercetta col braccio in modo plateale un passaggio nella metà campo del Milan. Decisione esagerata, perché il regolamento impone il cartellino specie quando si interrompe un’azione pericolosa: non sembra questo il caso. Per il resto, giallo a Sokratis Papastathopoulos che sgambetta Gargano. Al 43’ Grava a terra dopo un contrasto con Pato: colpo involontario. Nella ripresa rischia il secondo giallo Papa che butta giù Lavezzi appena fuori area. Al 20’ ammonito Robinho per perdita di tempo. Al 29’ entrata dura di Grava su Ibra: meritava il giallo. Al 36’ rissa generale: Robinho, appena toccato da Aronica sul petto, si lascia cadere in modo plateale tenendosi la faccia. L’azione prosegue e Boateng entra in modo deciso, ma sul pallone, proprio su Aronica. Nel parapiglia generale (in campo anche le panchine) va a terra Grava, spinto da Nesta (chiede subito scusa) che cercava di dividerlo da Gattuso. Rizzoli mostra il giallo a Boateng e Aronica (in un primo tempo ammonito per errore Campagnaro). E al 45’ pure a Bonera.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La redazione di Calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top