Calcio e curiosità: nuovi guai per Ferri, il ‘Superman’ delle invasioni di campo!

Calcio

FERRI SUPERMAN INVASORE – Deve andare tutti i giorni a firmare in caserma, ma per partecipare al ‘Chiambretti Night’ omette di farlo. Protagonista dell’episodio è il 23enne di Montesilvano noto per le sue incursioni durante le partite di calcio, Mario Ferri, denunciato ora per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità giudiziaria. Nell’ultimo periodo, a detta dei Carabinieri, il giovane non ha firmato per tre giorni: oltre alla partecipazione al programma televisivo, infatti, il ragazzo ha fatto un’invasione di campo, lo scorso 19 ottobre, durante Real Madrid-Milan, indossando, come al solito, una maglia di Superman.

Ad accorgersi che Ferri era ospite del programma televisivo, in onda il 21 ottobre, sono stati i Carabinieri di Montesilvano, che hanno così avviato degli accertamenti, appurando che per ben tre giorni non si era presentato a firmare. I militari hanno segnalato il fatto alla magistratura. Nei confronti di Ferri, in precedenza, erano già stati emessi due diversi provvedimenti, uno nel 2009 e uno nel 2010, che, oltre alla firma quotidiana, gli vietano di partecipare alle partite di calcio. Sono numerose le invasioni che hanno reso famoso il giovane agente di commercio abruzzese. Il 7 luglio è entrato in campo durante la partita mondiale Germania Spagna, il 5 settembre, nel corso della partita di qualificazione agli Europei Italia Georgia, è riuscito ad abbracciare Cassano e, infine, il 19 ottobre scorso ha interrotto il gioco di Real Madrid-Milan. In ogni occasione la bacheca del profilo Facebook di Ferri è stata riempita da commenti di apprezzamento ed elogio da parte degli utenti della rete.

(Fonte ‘ANSA’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top