Calciopoli, Luciano Moggi: “Le basi per la restituzione degli scudetti alla Juventus ci sono”

Ultime Notizie:

Calciopoli, Juventus, Inter – Nel corso di un’intervista, l’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, ha parlato della richiesta bianconera di riassegnazione dello scudetto della stagione 2005-2006 dichiatrando: “Io penso che non potrebbe essere diversamente. Andrea è stato vicino a noi insieme a suo padre per 12 anni e sa come e quanto lavoravamo. La nostra sede apriva alle 8 e chiudeva a sera inoltrata. Ringrazio gli attestati di stima e affetto che mi hanno manifestato Andrea e tutti coloro che hanno applaudito. Se ci sono le basi per la restituzione degli scudetti 2005/2006? Sicuramente siPeccato che la Juventus non sia stata difesa correttamente al momento giusto perché se ci fosse stato il ricorso al TAR la squadra avrebbe evitato la Serie B. La Juve aveva ragione e se c’era una squadra che si comportava bene in quel periodo era proprio la società bianconera. Se c’è una giustizia come ci dovrebbe essere allora deve scattare subito. Come ho detto la Juve non si è difesa al momento giusto, anche perchè l’Avvocato Zaccone non ha nemmeno letto una pagina dei documenti. Adesso si è dimostrato che non esisteva un sistema Juventus o un sistema Moggi, ma era un sistema che esisteva allora, tutti chiamavano tutti. Il Maggiore Auricchio adesso dovrà spiegare perché sono venute fuori solo quelle telefonate che hanno incastrato la Juventus per dimostrare un sistema falso. Ringrazio i tifosi e gli azionisti per il rispetto e la stima, ma adesso sto facendo altro. Se venisse revocato lo scudetto all’Inter sarebbe già un passo avanti“.

Luca Antonio Somma – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top