Lega Serie A vs AIC, Abete insiste: “Sciopero calciatori? C’è tempo fino al 30 novembre…”

Calcio

SCIOPERO AIC LEGA FIGC – «Il 2 novembre sarà un passaggio importante, bisogna fare in fretta». Così il presidente dlla Figc, Giancarlo Abete, in merito all’incontro tra i rappresentanti di Lega e Assocalciatori sul rinnovo del contratto collettivo. Le parti si siederanno al tavolo proprio il 2 novembre. «È chiaro che bisogna accelerare, trovare punti d’incontro e di equilibrio e capire se ci sono le condizioni per firmare il contratto come noi speriamo», dice Abete a margine del convegno ‘Il valore e i contenuti della sicurezza nel mondo del calcio’. «Non penso -prosegue – che dopo il 2 o al massimo il 3 novembre si possano fare altri incontri. Bisogna andare tutti con la determinazione per ottenere il risultato».

Sulla minaccia di uno sciopero dei calciatori, Abete dice che «lo sciopero è stato proclamato e poi sospeso fino al 30 novembre. C’è stato un preciso impegno. Noi abbiamo convocato le parti, c’è tempo fino al 30 novembre. Se necessario, ci rivedremo anche il 3. Ma bisogna chiudere in fretta».

(Fonte ‘Adnkronos’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top