Milan-Juventus, Ronaldinho rischia il posto

Calcio

MILAN JUVENTUS CALCIO – A Milanello c’è chi sale, e c’è chi scende. Sale decisamente nelle preferenze di Allegri il brasiliano Robinho: quella contro il Napoli è stata la seconda rete consecutiva per lui, la ciliegina su una prestazione convincente: l’ex City ha garantito qualità in zona gol ma anche dinamismo e corsa per aiutare la squadra. Particolare che è stato apprezzato da compagni e tecnico, tanto che ora farlo riaccomodare in panchina non sarà facile. Galliani gongola dopo le critiche ricevute per l’operazione completata nelle ultime ore di mercato e in casa Milan in molti vorrebbero rivedere Robinho in campo dall’inizio. A questo punto ecco che il dualismo con Ronaldinho è servito, lo stesso dualismo che i due hanno affrontato e affronteranno ancora nella Selecao. Il numero 80 non è più intoccabile: in questo senso la discussione del rinnovo di contratto posticipata per volontà della Società alla prossima Primavera è un chiaro segnale. Il suo rientro nell’11 titolare contro la Juventus non è più scontato. Chi come Dinho scende si chiama Alexandre Pato: dopo due mesi da inizio stagione il brasiliano ha fatto bene, benissimo soltanto contro Lecce e Chievo, nelle altre partite ha deluso: anche contro il Napoli, così come già successo a Parma, il numero 7 ha peccato di egoismo, suscitando il disappunto di Ibrahimovic, disappunto per usare un eufemismo.

fonte: tuttomercatoweb.com

www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top