L’Esperto di calciomercato: “Milan ecco chi può arrivare e chi no, il problema principale resta…”

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

ESPERTO CALCIOMERCATO – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato, che risponderà alle domande che ci avete spedito. Cominciamo

Gentile Esperto, vorrei chiederle un parere riguardo alla situazione difensiva del Milan. Ci si ritrova in squadra con: Antonini, Jankulovsky, Abate, Oddo, Zambrotta, Montelongo, Onyewu, Nesta, Thiago Silva, Bonera, Yepes e Papastathopoulos… 12 giocatori, dei quali a mio avviso Jankulovsky, Oddo, Onyewu e Yepes da squadra “provinciale”, Montelongo e Papastathopoulos da far crescere e, unici veri titolari, Nesta e Thiago. Il problema terzino destro è a mio avviso palese, in quanto Abate è giovane, d’accordo, ma non mi sembra proprio da Milan; Zambrotta ha i suoi anni e, sebbene abbia fatto qualche buona partita, non è più il terzino destro che merita una maglia da titolare; Bonera è l’unica riserva degna di nota, partita di Madrid a parte; infine, Antonini… io sento spesso dire che è migliorato molto, che sulla fascia sinistra il Milan è già a posto,  sono d’accordo solo sul fatto che da un anno abbia fatto un notevole salto di qualità, ma è davvero da Milan? Con tutti i terzini mancini buoni che ci sono in giro, perchè non fare cassa con un giocatore a mio avviso sopravvalutato per andare a comprare un Bale, un Bastos, un Riise, un Taiwo, o perchè no un Kolarov che in Inghilterra, sono sicuro, non si adatterà mai? Il Milan, a mio avviso, deve rifarsi le fasce laterali, a destra è difficile in quanto l’unico terzino decente in prospettiva è Van der Wiel (o Wijnaldum, del Feyenoord, che può fare l’ala o il terzino e visto il 10-0 che ha subito in campionato, si può facilmente acquistare), a sinistra le opzioni le ho già menzionate. Poi spazio a centrocampo a un innesto di fantasia, con Paulo Enrique su tutti. Arrivederci Paolo Tonghini

Io sono fermamente convinto che il Milan acquisterà un terzino, ma questo con buona probabilità accadrà a giugno e non a gennaio. Dirigenza e allenatore infatti reputano più preoccupante la situazione dei centrali, l’assenza di uno tra Nesta a e Thiagio Silva spesso mette in seria difficoltà l’intero reparto mettendo in luce una carenza di sostituti all’altezza. Questo invece non accade se manca uno dei terzini titolari, la difesa rimane solida e si comporta in maniera efficiente, per questo motivo a gennaio da quanto mi risulta il Milan acquisterà un difensore centrale. Permettimi di dire che alcuni giocatori da te citati come Bastos e Bale sono forse più degli esterni di centrocampo che dei terzini, certo, possono giocare anche arretrati, ma in fase difensiva lasciano molto a desiderare. Un terzino che al Milan piace molto attualmente è Coentrao, anch’egli molto bravo in fase offensiva, non impeccabile in fase difensiva ma certo più accorto di altri, il club rossonero lo sta seguendo ma vista la concorrenza potrebbe essere difficile portarlo a Milano. Anche Taiwo resta nella lista del club rossonero che continuerà a monitorare la situazione, mentre la pista Kolarov la escluderei.

Salve esperto di calciomercato…….le volevo chiedere se può essere fattibile questa formazione che comprende tutti gli interessamenti di calciomercato del Milan!

DIEGO LOPEZ

BALE – THIAGO SILVA – SACKHO(david luiz) – MICHAL BASTOS

PIRLO             PAULO HENRIQUE GANSO

KAKà(ronaldinho)

PATO                NEYMAR

Secondo me con questa formazione il Milan può conquistare tutto, anche se con questi acquisti si dovrebbe vendere come minimo Ibrahimovic e altri. Che ne dice caro esperto? Antonio Gagliardi

Caro Antonio, purtroppo la formazione da te elencata si allontana molto dalla realtà, non credo sia fattibile nella realtà e ti spiegherò perché. Partiamo dai portieri, Abbiati e Amelia con ottime probabilità verranno confermati visto che il primo sta tenendo un ottimo rendimento e il secondo si sta facendo trovare pronto in caso di necessità, il club è molto contento di entrambi e non investirà su un altro portiere. Bale gioca a sinistra, così come Bastos e non a destra, e come spiegavo sopra ad un altro lettore in primis sono troppo offensivi, in secondo luogo comprarli entrambi comporterebbe un esborso troppo oneroso. A centrocampo manca un giocatore, in quanto Paulo Henrique e Ganso sono la stessa persona, Ganso è semplicemente un soprannome del brasiliano, e quindi oltre a lui e Pirlo bisognerebbe inserire qualcun altro. Il ritorno di Kakà è attualmente difficile, così come è difficile che il Milan faccia un investimento molto importante su Neymar visto che in attacco il club è già ben coperto. E’ da escludere infatti che il Milan stravolga questa squadra che ha basi importanti, andando a rivendere Ibrahimovic dopo una sola stagione e cambiando praticamente i due terzi dei titolari.

Avete domande o curiosità di mercato e non solo? Continuate a scriverci all’indirizzo di posta elettronica redazione@calciomercatonews.com, vi risponderà il nostro esperto di mercato. Cosa aspettate?

Un abbraccio dal vostro esperto di mercato.




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top