Caso Totti, il capitano giallorosso si difende: “Sono innocente”

Calcio


CASO TOTTI – Il capitano della Roma, Francesco Totti, è incappato sabato nell’ennesima espulsione. Questa volta non è stato un colpo di testa del fantasista giallorosso, ma a quanto sembra una reazione ad un calcetto di Olivera. Il numero 10 della Roma però si difende e passa al contrattacco: “Non ho fatto niente, non ho dato nessuna manata, sono innocente, non me ritavo l’espulsione” . Quest’espulsione non ci voleva proprio perchè costringerà Totti a saltare il derby con la Lazio, la partita che vale più di tutte a Roma. Quest’anno, poi, con la Lazio capolista vincere il derby diventa una questione di vitale importanza per la tifoseria giallorossa, che ora dovrà fare a meno del suo capitano nella partitissima del prossimo week end.

Daniele Berrone – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top