Caso Cassano, Zeman tuona: “Cassano non è da big.” E sul derby romano vede la Lazio favorita

Calcio

CASO CASSANO – A parlare è l’ex tecnico di Roma e Lazio, del derby romano tra Roma e Lazio: “Il risultato nel derby serve più alla Roma che alla Lazio, per questo i giallorossi hanno tutto da perdere, non si accontenteranno di un punto, vedono quella di domenica come la partita della svolta. Mi aspetto una reazione, mentre la Lazio ha il vantaggio di poter giocare tranquilla“. Perciò, il tecnico del Foggia vede sostanzialmente favorita la Lazio, più tranquilla psicologicamente, non avendo nulla da perdere, mentre la Roma, orfana di Totti: “Totti da 15-16 anni è il giocatore più importante di questa squadra – ha detto a Sky Sport – e la Roma senza Totti per me non è più la Roma, ma è anche vero che i giallorossi hanno già vinto il derby anche senza Totti“. Ne ha anche per Cassano, reduce dalla tempesta che l’ha visto coinvolto con il presidente blucerchiato: “Forse non tutti riescono a sopportarlo. Come calciatore può servire a tutti perchè è un grande – spiega Zeman ma come comportamenti può far danni nelle squadre che hanno già giocatori forti e di personalità. E’ stato così al Real Madrid dove credo che abbia avuto i problemi maggiori. Forse alla Sampdoria, dove non ci sono queste grandi personalità, riusciva a comandare e a comportarsi come vuole lui, ma in squadre come Juve, Inter, Milan e Roma, non può fare quello che ha fatto finora alla Sampdoria“.

Fabio Alberti – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top