Calciomercato Fiorentina, Corvino chiaro su Cassano: “Abbiamo Ljajic e Mutu”

Calciomercato Fiorentina: News di calcio mercato LIVE

CALCIOMERCATO FIORENTINA CORVINO CASSANO / Sette punti nelle ultime tre partite rappresentano un buon bottino per la Fiorentina, che pure tra mille difficoltà ha lasciato i bassifondi per posizionarsi a metà classifica. Ma per Sinisa Mihajlovic e la sua squadra non c’è neppure il tempo di festeggiare la faticosa ma preziosa vittoria sul Chievo che già incombe la trasferta di mercoledì all’Olimpico con la Roma. Una trasferta tradizionalmente ostica per i viola che su quel campo, contro i giallorossi non vincono da moltissimi anni. E anche stavolta l’impegno s’annuncia durissimo, non solo per il perdurante stato d’emergenza (rispetto a domenica Mihajlovic recupera Natali e potrebbe convocare D’Agostino, out da quasi due mesi), ma anche perchè la Roma è in ripresa e galvanizzata dal successo nel derby: «La scalata dei giallorossi non mi sorprende – ha commentato Pantaleo Corvino, al Museo del Calcio di Coverciano per un convegno dei direttori sportivi -. La Roma ha un organico importante, come dimostrano anche i risultati ottenuti negli anni. Quindi non c’è da meravigliarsi che stia risalendo in classifica. Per noi sarà dura, anche perchè abbiamo ancora tante assenze. Purtroppo è un’annata un pò così per la Fiorentina, speriamo d’ora in poi di soffrire sempre meno». Intanto però sono arrivati i tre punti col Chievo grazie al gol di Cerci acquistato in estate e finora spesso criticato e fischiato: «Mi auguro che quel gol gli faccia bene – ha detto Corvino – Il fatto è che non è facile trovare spazio per un giovane quando nel proprio ruolo si hanno davanti giocatori esperti come Marchionni, Vargas e Santana. Però, ripeto, spero che questo gol lo aiuti a superare i problemi. La vittoria di ieri è stata sofferta, è dall’estate che conviviamo con mille difficoltà, ma insieme a Mihajlovic cercheremo di risolverle». Il rientro di Mutu in tal senso si sta dimostrando importante, tanto che lo stesso Corvino, pur stimando Cassano da tempo, sembra propenso al momento a chiudere al talento barese ogni porta: «Non so se Antonio andrà in un grande club a gennaio. A gennaio il suo arrivo a Firenze era quasi certo – ha ricordato il ds viola -. Avevamo pensato a lui considerando la squalifica di Mutu, ma ora abbiamo Adrian e Ljajic».

FONTE: ANSA

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top