Caso Cassano, la Sampdoria ha chiesto la rescissione per insubordinazione

Calcio

CASO CASSANO SAMPDORIA – La Sampdoria ha chiesto la rescissione del contratto di Antonio Cassano al Collegio Arbitrale per “insubordinazione, aperta contestazione delle direttive aziendali ed eccesso di critica”. Questo è il testo scritto nel ricorso preparato dall’Avvocato Galli per conto della Sampdoria nei confronti del fantasista barese. In caso in cui la richiesta dei blucerchiati venisse accolta, il contratto di Cassano con la Sampdoria verrebbe rescisso in maniera unilaterale.

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top