Infortunio Inzaghi, parla il medico: “Cinque o sei mesi, ma tornerà a giocare”

Calcio

Milan Infortunio Inzaghi – Nonostante l’età ‘avanzatà rispetto ai colleghi, per Pippo Inzaghi c’è la piena possibilità di recuperare e tornare a giocare. Lo afferma Alfredo Schiavone Panni, docente di ortopedia dell’università del Molise. «Io sono ottimista sulla possibilità di recupero, le tecniche moderne danno ottimi risultati – spiega l’esperto – e l’età del giocatore non è influente, trattandosi di atleti professionisti. Certo, per un recupero completo ci vorranno almeno cinque o sei mesi, perchè bisogna dare al nuovo tendine la possibilità di attecchire». L’intervento, spiega Schiavone Panni, è ormai di routine: «Si prende un tendine da un altra parte del corpo del giocatore, e lo si inserisce al posto di quello rotto – spiega – l’importante è che si mantenga l’isometria, vale a dire che il legamento nuovo deve avere la stessa posizione di quello vecchio». Secondo Schiavone Panni, la miriade di infortuni a cui vanno incontro i calciatori negli ultimi tempi è dovuta al «troppo lavoro» a cui vengono sottoposti: «È aumentato a dismisura il numero delle gare, e vengono richieste prestazioni sempre maggiori, e non c’è tempo per allenare quei riflessi che servono proprio ad evitare gli infortuni – spiega l’esperto – i carichi di lavoro fanno sì che le masse muscolari aumentino a dismisura, basti pensare al fisico di un calciatore di 30 anni fa, e sollecitino sempre di più i legamenti».

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top