Calciomercato Juventus, da Neymar a Cardona, tutti i talenti seguiti dai bianconeri!

Calcio

CALCIOMERCATO JUVENTUS TALENTI SUB 20 NEYMAR CARDONA – Il Sub 20 sudamericano, in corso di svolgimento in Perù, è tutto uno scoppiettare di gol e di entusiasmo. Primi botti per i nomi più noti, e più attesi. Neymar, innanzitutto. Il folletto del Santos e del Brasile sta rispettando i pronostici che lo danno come futuro crac del calcio mondiale. Segna e dà spettacolo, imprendibile. E simpatico. Perché su Twitter fa la cronaca della sua giornata, quasi minuto per minuto, postando foto sue e dei suoi compagni, sempre sorridente e pimpante.Super Neymar nella partita d’esordio ne ha fatto 4 al Paraguay, roba da leccarsi i baffi. E il prezzo, balza oltre i 30 milioni. Diciamo già fuori portata… Eppure il ragazzo intriga e non solo la Juve, ovvio.
NUOVO MESSI Subito in palla anche Iturbe, il “ maialino” che sembra Leo Messi per irriverenza e doti tecniche. L’ex attaccante del Cerro Porteño, paraguaiano che ha scelto però l’Argentina non senza polemiche, è corteggiato in modo sfrenato dal Porto che ha messo sul piatto un’offerta ufficiale al Quilmes di circa tre milioni. Il diciassettenne avrebbe già autografato un precontratto. Il talento è indiscutibile, il carattere è bello tosto.

COME BORRIELLO Nell’Uruguay occhi puntati su Federico Rodriguez, centravanti di 19 anni, seguito da Juve, Genoa e Bologna. Il “ nuovo” Borriello, così è definito per prestanza fisica e senso del gol, è il gioiello del Peñarol.Rodriguez, numero 9 di nome e di fatto, l’ha buttata dentro contro il Venezuela, festeggiatissimo dai compagni che in lui hanno grandissima fiducia. Il Genoa in particolare si sta muovendo in queste ore: pare abbia proposto al club uruguagio di lasciarlo lì sino a giugno, per poi portarlo in rossoblù. Il leader della squadra celeste è infatti il genoano Diego Polenta, un autentico trascinatore che ha parlato benissimo del ragazzo.

EREDE DI CRESPO Tornando in Argentina, conferme sulle qualità di Rogelio Funes Mori, attaccante del River Plate. Un po’ Crespo un po’ Batistuta. L’agente Jorge Cysterpiller, che di talenti se ne intende, ne parla in modo entusiastico: « Funes Mori è un giocatore promettente, un diamante grezzo, ma ha tutte le qualità per diventare un grande attaccante » .

OCCHI JUVE Scendendo di reparto, l’osservatore della Juve ha seguito con particolare attenzione un paio di argentini nel match vinto 2- 1 sui padroni di casa del Perù ( in gol Funes Mori e Bruno Zuculini, il fratello di Franco, genoano senza gloria): si tratta di Germán Alejo Pezzella e Ezequiel Cirigliano.Pezzella è un difensore centrale di 19 anni tutto grinta e personalità, insomma un leader: è alto 1,86 e possiede il passaporto italiano. La sua passione è il giornalismo. E’ pure un fanatico delle statistiche: tiene interi quaderni dove annota nomi e curiosità.Stellina del River Plate, ha proprio il presidente Daniel Passarella come modello. Cirigliano, 18 anni, è definito il “ nuovo Mascherano”.Centrocampista tozzo che non molla mai, è anche lui una delle speranze del River CAFETEROS Nella Colombia del ct Eduardo, priva di James Rodriguez, la speranza gioca in Messico, nell’Atlas, e si chiama Michael Ortega, metronomo della squadra. Altro giocatore di prospettiva è il centrocampista Edwin Cardona, già protagonista con le varie nazionali giovanili. Gli osservatori europei sono già all’opera…

Fonte: Tuttosport

La Redazione di www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top