Fantacalcio, voti e pagelle Gazzetta di Sampdoria-Juventus

Fantacalcio

FANTACALCIO VOTI PAGELLE GAZZETTA SAMPDORIA JUVENTUS – Voti e pagelle Gazzetta dello Sport del match tra Sampdoria e Juventus.

SAMPDORIA 6

IL MIGLIORE CURCI 6,5 Due parate importanti: su Bonucci e su Del Piero. Non era scontato che gli riuscissero, specie la seconda.

ZAURI 6 Finché Del Piero sta fuori, ha poche grane. Quando Ale cerca ossigeno a sinistra, Zauri va un po’ in affanno.

VOLTA 6,5 Va bene, Amauri non è Drogba, però i duelli ad alta quota li vince quasi tutti il giovane Volta, che nel recupero si fa male.

LUCCHINI S. V. Pochi minuti e la botta di Amauri.

ACCARDI 6 Non è un gigante, ma al centro della difesa se la cava.

ZIEGLER 5,5 Destinato ad andar via, non brilla per ardore. E nel finale Martinez va vicino a fargli barba e capelli.

MANNINI 6 Bene o male è il doriano che più «runsa» (spinge), come dicono a Genova. Più quantità che qualità, però.

PALOMBO 6 I cambi di gioco del capitano, una delle poche soluzioni della Samp di ieri in fase di possesso palla.

POLI 6,5 S’immola sull’altare del sacrificio. Raddoppi e contrasti a tutto spiano. In tribuna Prandelli avrà apprezzato.

GUBERTI 6 Oberato dalle incombenze difensive, così così in avanti.

MACHEDA 5 Spaesato, fuori dal coro. La squadra suona con accordi che Macheda stenta a riconoscere.

PAZZINI 5 Gli capita un’occasione d’oro e la butta via. Errore macroscopico. Patisce la mancanza di rifornimenti. (Pozzi s. v.)

TISSONE 6 Pozzi dura 10 minuti e il «Tisso» va a fare massa a centrocampo.

All. DI CARLO 6 Primo non perdere, poi tutto il resto. Zero tiri nello specchio. Guardiola non è la sua stella polare.

JUVENTUS 6

BUFFON s. v. Zero parate, la Samp non inquadra mai la porta.

MOTTA 5,5 Troppi tocchi sbagliati, tante iniziative azzardate.

IL MIGLIORE BONUCCI 6,5 Vicino alla rete, di testa. Sbroglia matasse. Lui e Chiellini concedono una palla gol, per giunta un po’ casuale.

CHIELLINI 6 Il Chiello «legna» (all’inglese, con understatement).

TRAORÉ S. V. Un due tre si fa male Traoré. Infortunio lampo.

GROSSO 5,5 Mannini, col suo procedere a fisarmonica, gli crea grattacapi. Grosso barcolla, ma non tracolla.

KRASIC 5,5 Causa condizione calante, in velocità ha perso quella frazione di secondo che gli permetteva di arrivare primo.

DEL PIERO 5,5 Una gran palla in mezzo. Un’irruzione con tiro parato da Curci. Sul voto pesa il gol sbagliato alla fine. Influenzato, ma vivo.

SISSOKO 6 Otto in interdizione, 4 in impostazione. Ragion per cui la media è 6 (però senza i suoi muri la Juve passerebbe guai seri).

AQUILANI 5,5 Si limita alla ragioneria, ma da uno come lui ci si aspettano intuizioni da grande finanza. (Martinez s. v.)

MARCHISIO 6 Ormai è un «medierno» , metà mediano e metà esterno. S’ammazza di lavoro e gli inserimenti in area non gli riescono più.

PEPE 6 Comincia da seconda punta, chiude ai lati. Solito sgobbone.

AMAURI 5 Impegno e sbattimento, ma a un centravanti si chiedono gol.

All. DELNERI 6 Fa bene a tener fuori Del Piero e Martinez: i due entrano quando gli avversari calano (e qualcosa combinano).

Claudio Ruggieri – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top