Calciomercato Juventus, Caira: “Luis Fabiano vuole l’Italia, il Siviglia apre al prestito”

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE


CALCIOMERCATO JUVENTUS LUIS FABIANO SIVIGLIA – La trattativa con il Siviglia per portare Luis Fabiano alla Juventus è apertissima e l’intervista di Tuttosport a Stefano Caira, uno dei mediatori impegnati nell’operazione, lo dimostra. “E’ indubbio che il Siviglia preferisca vendere Luis Fabiano, però noi siamo al corrente che ora ci sono delle aperture a valutare un prestito. Da dove viene questa convinzione? Dalle parole spese in queste settimane e ancor più da una telefonata che il presidente del Siviglia, José Maria del Nido, ha fatto ieri a Herminio Menendez, la persona che per conto mio segue la vicenda direttamente in Spagna. La Juve ha detto fin da subito, questo lo sottolineo per onestà, di poter prendere Luis Fabiano soltanto in prestito. Ma dalla dirigenza della Juve ci venne anche detto che il brasiliano era una delle opzioni valutate. Anzi, che era la principale e che per il prestito potevano essere stanziati due milioni. E noi ci siamo mossi in base a quelle indicazioni“. Segnali di apertura ce ne sono: “Il Siviglia dapprima ci ha detto di voler cedere Luis Fabiano a titolo definitivo, ma in un secondo tempo ci ha risposto che si poteva valutare il prestito a patto che il riscatto a giugno fosse garantito. Non si parla di cifre folli, ma di un paio di milioni per il prestito e altri 6 o 7 per il riscatto estivo. Questa è una base sui cui è assolutamente possibile sedersi a trattare. Perché, lo ripeto, da parte degli spagnoli non ci sono chiusure pregiudiziali. Nessuno ha detto che il giocatore è incedibile, anzi…“. Un’accellerata all’operazione potrebbe essere impressa dal giocatore e la volontà del brasiliano sembra ben delineata: “Luis ontinua a chiederci: quando si muove la Juve? Quando si fa viva la Juve? La sua priorità è trasfe­rirsi in Italia, la seconda esigenza di farlo per giocare nella Juve. Mi creda, inizialmente il brasiliano e il suo agente mi hanno dato il mandato solo ed esclusivamente per i bianconeri, perché quello era il lo­ro obiettivo. Solo negli ultimi giorni abbiamo ottenuto di estenderlo anche ad altre società, perché a questo punto non siamo più sicuri sulle intenzioni di chi ci aveva dato ampia disponibilità a chiudere l’affare. Però non portare Luis Fabbiano sarebbe un peccato – prosegue Caira – perché è davvero un grande bomber. E raramente ho visto un calciatore così determinato a rag­giungere una squadra ben precisa. Gli stimoli per rispondere nel giusto modo alla fiducia che gli verrebbe concessa davvero non gli mancherebbero“.

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top