Calciomercato Juventus, tifosi in coro: “Con un big sarà scudetto! L’ideale è Benzema…”

Calcio

CALCIOMERCATO JUVENTUS TIFOSI SCUDETTO BENZEMA – QUESTA VOLTA sono i presidenti o i re­sponsabili degli Juve Club Doc a pronun­ciarsi sulla campagna acquisti della Juve: il centravanti serve subito perché lo scu­detto non è ancora svanito. E perché la zo­na Champions diventa fondamentale. Co­me Del Piero, che mette d’accordo tutti sul­la necessità del rinnovo.

J.C. Caltanissetta Calogero Rizza
1.Serve un attaccante da 15 gol che sosti­tuisca Quagliarella. Luis Fabiano va bene, ma il sogno sarebbe Sanchez.

2.Mirerei alla coppa Italia anche se da febbraio, quando le altre squadre sono im­pegnate in Champions, la Juve operaia po­trebbe recuperare terreno. La zona Cham­pions è l’obiettivo minimo.

3.Quattro campioni: un terzino destro di spessore, in grado anche di giocare centra­le, un regista alternativa di Aquilani, una mezza punta, un attaccante alla Pazzini.

4.Sì, Del Piero è un’istituzione.

5.Mi ha stupito la metamorfosi di Melo, mi hanno deluso Traoré e Amauri.
Emilia Bianconera Denis Berri
1.Se rientrano tutti non serve, altrimenti Pazzini o Benzema.

2.I sogni scudetto non sono sfumati: il campionato è livellato verso il basso, ma senza un bomber da 20 gol è dura.

3.Se non arriva a gennaio, un attaccante come Pazzini, poi una seconda punta qua­lora Quagliarella non recuperasse bene o non venisse riscattato, un forte difensore di fascia e il riscatto di Aquilani.

4.Sì. Per fortuna che c’è il capitano, sta an­cora dando un grosso contributo.

5.Sorpreso da Krasic perché è stato inci­sivo fin da subito, deluso da Amauri.

J.C. Milano Stefano Comotti
1.Sì, prenderei Pazzini: ha un costo acces­sibile, non stiamo parlando di Cristiano Ronaldo.

2.Con alcune correzioni – l’arrivo di un at­taccante e due esterni – si può provare, il campionato è livellato verso il basso.

3.Bisogna rinforzare tutta la rosa come qualità e quantità: non esistono neppure alternative in panchina.

4.Non si può vivere di ricordi. Non per colpa sua, ma vista l’età e con quello che ha dato, servirebbe un giocatore più giovane.

5.Sono stupito del carattere dimostrato da Melo, pur avendo tutti contro, si è ri­scattato alla grande, invece mi sarei aspet­tato qualcosa di più da Amauri.

J.C. Anzio-Nettuno Gabriele Grilli
1.Certo che serve, vedrei bene l’arrivo di Pazzini.

2.Possiamo competere soltanto per il quarto posto: il Milan è più organizzato e favorito alla conquista dello scudetto.

3 .In ogni reparto, tranne che in porta. Ab­biamo bisogno di cinque acquisti di qua­lità: due attaccanti, due terzini e un cen­trocampista.

4.Sì: è l’attaccante più forte in rosa. E que­sto la dice lunga sulla squadra…

5.Non pensavo che Krasic si inserisse co­sì in fretta. Mi ha deluso Iaquinta: è sem­pre rotto, tarda a recuperare. E non è il primo anno che accade.

J.C. Mottarone Livio Maggi

1.Mi piacerebbe arrivasse Pazzini però è difficile. Comunque, se la Juve riesce a re­cuperare gli infortunati in un mese potreb­be puntare su una grande campagna ac­quisti in estate.

2.La divina provvidenza non finisce mai, però lottare per lo scudetto è un’utopia. C’è qualche squadra superiore a noi. Sarei co­munque felicissimo arrivare tra i primi quattro.

3.Per essere competitivi occorrono due terzini di fascia e un attaccante.

4.Sì, è un simbolo della Juve. Ma sono de­cisioni che devono prendere di comune ac­cordo il giocatore e il club.

5.Mi ha impressionato Aquilani: con lui ci sono più geometrie in campo. Mi ha delu­so Bonucci: forse perché è il primo anno di Juve, ma lo trovo un po’ superficiale e po­co determinato.

Salento Bianconero Salvatore Riimo
1.E’ inutile un bomber adesso perché li abbiamo: è solo una questione di tempo, bi­sogna attendere il recupero di Iaquinta e Toni.

2. Con un po’ di fortuna possiamo ancora puntare allo scudetto.

3.Bisogna inserire in questa rosa quattro campioni: un regista alla Pirlo, un centra­vanti da 20 gol e due terzini.

4.Sì, è la bandiera della Juve: diamogli la possibilità di calpestare l’erba del nuovo stadio

5.Mi ha entusiasmato Krasic, mi ha de­luso Melo dopo l’ultima bravata contro il Parma.

J.C. VeronaValentino Modenese
1.Il centravanti ce l’avevamo ed era per­fetto per il gioco di Del Neri: Trezeguet. in­vece abbiamo puntato su altri. Nessuna delle 5 punte, per motivi diversi, funziona: si spera rientrino gli infortunati oppure puntare su un bomber importante.

2.La Juve gioca sempre per vincere: 9 punti sono tanti, ma in altre occasioni è riuscita a fare l’impresa. Quest’anno sia­mo un po’ sfortunati: ogni domenica si rompe qualcuno. Però dobbiamo lottare fi­no alla fine, nono come l’anno scorso.

3.L’anno scorso c’è stata la rivoluzione, quest’estate bisogna colmare le lacune con due esterni di difesa, un centravanti e un rinforzo a centrocampo.

4.Sì, è la storia della Juve. Meno male che doveva essere il bomber di scorta: su 5 punte, è lui che tira la carretta. Però dovrà accettare anche la panchina.

5.Motta è stato un errore della diri­genza, come Traoré, arrivato già rot­to. Bravi Krasic, Quagliarella, Stora­ri. Martinez bisogna ancora scoprir­lo.

J.C. Cercola Giacomo Novello
1.Ci vorrebbe a causa dei tanti infortuni: punterei su Luis Fabiano o Gilardino.

2.Io sono di Napoli e ci vivo: scudetto è una parola che non si può pronunciare, non bisogna illudere la gente, ma essere realisti. Stiamo ancora pagando la B. L’im­portante è arrivare tra i primi 4.

3.Piuttosto che comprare 8 giocatori, ser­ve un campione per reparto.

4.Sì, però anche Del Piero deve andare in­contro alle esigenze del club.

5.Sorpreso da Quaglòiarella: dopo Napo­li non pensavo segnasse così tanto. La li­sta di chi mi ha deluso è lunga: fra tutti, Amauri e Iaquinta.

J.C. JesiPaolo Paoloni
1.Serve sin da subito: visti i disaccordi con Mourinho, prenderei Benzema.

2.Mi limiterei alla zona Champions, ma deve essere un punto fermo di partenza.

3.Come ha detto Marchisio nell’intervista a Tuttosport, il prossimo anno devono ar­rivare tre giocatori di prestigio – un bom­ber, un difensore (come Johnson del Liver­pool) e un centrocampista – in grado di fa­re la differenza.

4.Sì, non so a quali cifre, ma 100 euro li metto pure io. Buffon e Del Piero sono dei monumenti. Il capitano andrà anche gesti­to, ma fatelo giocare fin quando vuole, non vorrei vederlo bisticciare con la dirigenza.

5.Mi ha soddisfatto Quagliarella, peccato per l’infortunio visti i gol. Deluso da Mot­ta e Sissoko.

J.C. Capannori Giuseppe Del Fiorenti­no
1.Se recuperiamo Toni e Iaquinta, restia­mo così fino a giugno.

2.Con la rosa al completo possiamo anco­ra lottare per lo scudetto. Fondamentale è giocare la Champions nel nuovo stadio.

3.Servono un giocatore per reparto: una punta alla Torres, un difensore di fascia e un buon centrocampista.

4.Non si può debuttare nel nuovo stadio senza il capitano: almeno per un anno rin­noverei il contratto.

5.Del Piero e Melo stanno giocando bene. In tanti hanno deluso, soprattutto i terzini.

Fonte: Tuttosport

La Redazione di www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top