Calciomercato Juventus, la soluzione al problema terzini: quanti nomi nel mirino!

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE

CALCIOMERCATO JUVENTUS TERZINI – La rosa bianconera della scorsa stagione consegnava in eredità al nuovo corso di gestione bianconera due terzini per ruolo poco affidabili e non idonei a competere ad alti livelli nella serie A italiana, a destra i nomi sono quelli di Grygera e Salihamidzic ed a sinistra De Ceglie e Grosso. Causa budget limitatissimo, problemi in altri ruoli, necessità di comprare degli esterni più avanzati, anche nel mercato estivo e poi (causa sterilità offensiva) in questo invernale il problema terzini è stato trascurato per dar la priorità ad investimenti su calciatori che occupano altre zone del campo. Intenzione di Marotta era quella di cedere Salihamidzic e Grosso e puntare su due terzini arrivati in prestito con diritto di riscatto come Motta e Traorè.

I primi due non si è riusciti a cederli e sono stati addirittura messi fuori rosa fino a quando non si è presentata la necessità di dover richiedere il loro impegno, mentre i secondi due stanno dispuntando una stagione deludente che non fa di certo pensare ad un loro riscatto. La necessità di due terzini titolari diventa quindi fondamentale in quello che sarà il prossimo mercato, i nomi possibili sono tanti, tutti di valore, di prospettiva ed anche a valutazioni non troppo elevate.

A parametro zero sono possibili quattro grandissimi colpi, due a destra e due a sinistra. Per la corsia mancina si liberano (a meno di rinnovi negli ultimi mesi) il forte nigeriano Taiwo ed il doriano Ziegler. Con magari De Ceglie alternativa, entrambi potrebbero risultare solamente utili alla causa bianconera, Taiwo è considerato il Roberto Carlos d’Africa e partendo dalla difesa può rappresentare anche in fase offensiva quell’arma in più che la Juve ha solo a destra con Krasic ma gli manca a sinistra, Ziegler invece è una garanzia dato che conosce bene il campionato italiano e si è sempre ben comportato con i blucerchiati. A destra l’alternativa più allettante è rappresentata da Ivanovic, il serbo potrebbe rinnovare con il Chelsea ma in caso dovesse partire per la Juventus sarebbe perfetto anche se difficile da ingaggiare in quanto percepisce uno stipendio di una certa portata. Oltre ad Ivanovic a poter soddisfare in pieno in club di Torino potrebbe essere Srna, attualmente in forza allo Shakhtar Donetsk ma intenzionato a lasciare l’Ucraina a fine anno. Con lui e Krasic la corsia destra bianconera sarebbe davvero di alto livello specialmente in fase offensiva ma anche difensivamente il terzino croato si è sempre fatto rispettare e sarebbe decisamente tutt’altra cosa rispetto agli attuali Motta e Grygera.

A questi 4 terzini di spessore, che potrebbero risolvere diversi problemi in casa bianconera, si possono aggiungere altri elementi validi del nostro campionato e della bundesliga. Per quanto riguarda il campionato tedesco un nome su tutti è quello di Beck, il nazionale tedesco va in scadenza nel 2012 e rappresenterebbe un investimento mirato e di probabile successo da parte di Giuseppe Marotta che, secondo diverse voci emerse con una certa frequenza, sembrerebbe interessato al giocatore. Restando invece nel campionato nostrano è un altro svizzero (come Ziegler) a rappresentare un’ipotesi gradevole nel calciatore della Lazio Lichsteiner. Infine sarebbero graditi e decisamente utili i possibili rientri a Torino di Cassani, Andrea Masiello e Balzaretti. I primi due sempre per la corsia destra, il primo è più offensivo ed il secondo più difensivo ed entrambi tra i migliori terzini destri del nostro campionato, non a caso in ottica nazionale, così come il rosanero Balzaretti sempre tra i più positivi della formazione palermitana, ed elemento del quale difficilmente Prandelli si priverà per ricoprire la zona sinistra della difesa azzurra.

Fonte: Bianconerinews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top