Calciopoli 2, Juventus Inter: il nuovo processo entro maggio

Calcio


CALCIOPOLI 2 JUVENTUS INTER MOGGI PROCESSO – Un processo ad hoc per i 41 tesserati in attesa di radiazione e ­ forse – anche per Moggi. Forse, sì: perché che ci sia un vuoto nelle norme proprio per le modalità di irrogazione della massima sanzione, quella della squalifica a vita, ci si è accorti proprio dopo il caso Calcio­poli. Ma adesso che la Figc, spinta dal parere dell’Alta Corte del Coni ha capito che va fatto un procedi­mento specifico sulla radiazione con primo grado ( Disciplinare) e appello ( Corte di giustizia), salvo poi approdo arbitrale e di Alta Corte come ultima istanza, prima del­la giustizia amministrativa, ora ci si pone – per il solo Moggi – il problema: aderirà al processo l’ex dg che la Corte Figc dichiarò nel 2008 non più tesserato in virtù delle dimissioni del maggio 2006?

TESSERATO O NO? Non casuale che ieri Abete, parlando della que­stione che ora passa in mano ai le­gali federali per presentare la nor­ma al consiglio federale del 22 febbraio, abbia parlato di strumento di garanzia per i “soggetti even­tualmente interessati” . “Ho fatto ­ – diceva ieri Abete – una mia riflessione sull’iter dopo i due pareri del­la Corte Figc e quello della corte Coni, ho corresponsabilizzato il consiglio federale per avere una norma che copra quei casi dal 2006 al 2007 che vivono nel limbo nor­mativo. Faremo in modo che la discussione in consiglio e l’iter della norma e i suoi tempi tecnici possano portare in tempo utile ad un giudicato nel rispetto dei diritti degli incolpati“.

REVISIONE Per Moggi, se il processo gli si ( ri) farà si parla di luglio o maggio? E se decidesse di partecipare, però, Moggi potrebbe in quella sede chiedere di rivedere tutto il procedimento, alla luce del­le novità che emergono da Napoli e che stanno interessando Palazzi. A proposito della cui indagine la Figc fa sapere che si è pronti a ripartire con gli interrogatori: il 1° febbraio la Corte di Giustizia ha prorogato i termini per l’indagine. “La Procura federale può riprendere tranquillamente il suo lavoro, senza rischio di vizi formali per eventuali atti compiuti dopo il 31 dicembre. E i tempi saranno in linea con quanto avevo detto il 28 dicembre: ho il forte auspicio e la convinzione che si arriverà al capolinea di Calciopoli 2 entro il termine della stagione sportiva“.

Fonte: Tuttosport

Paolo Bardelli – calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top