Calciomercato Milan, i Furbetti – Galliani: “Cassano resta alla Samp, Dinho resta qui…”

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI CASSANO RONALDINHO – Inauguriamo quest’oggi una rubrica interessante quanto divertente, una classica ipse-dixit, riproponendo le frasi recenti dei vari dirigenti, poi sbugiardate dai fatti. Quest’oggi pubblichiamo un articolo risalente allo scorso 14 dicembre in cui Galliani parlava del mercato di riparazione del Milan ed in particolare di Ronaldinho e Cassano…

Cassano in Rossonero – Ma non ditelo a Galliani. L’Ad del Milan a margine della serata di festa dedicata al settore giovanile del club ha lasciato intendere che l’affare non c’è: “Lasciamo stare Cassano. E’ un giocatore della Sampdoria e resterà alla Sampdoria, così come Ronaldinho resterà al Milan”. Insomma, il contrario di quel che in molti pensano e danno già per fatto.

Ci sarebbe il via libera di Berlusconi – Galliani non vuole proprio parlare di Cassano e smentisce addirittura trattative per altri attaccanti (in sostituzione dell’infortunato Pippo Inzaghi). A pensarla così però sembra solo l’ad rossonero. La Gazzetta dello Sport parla di una cena, di un vero e proprio summit tra Galliani, il manager del barese Bozzo e mister Allegri per chiudere il contratto da tre milioni all’anno fino al 2014. mancherebbe solo la firma. A sostenere poi i fatti milanesi sarebbe il “sì, lo voglio” del patron del Milan Silvio Berlusconi. Un regalo di natale alla società e ai tifosi.

Nessun attaccante a gennaio – La trattativa per arrivare al barese non è così semplice. Non ci sono infatti Sampdoria e Milan a parlare di Cassano, nel bel mezzo dell’operazione c’è infatti il Real Madrid.I Merengues pretendono i 5 milioni dalla Samp, il Milan vorrebbe parlare direttamente con Florentino Perez per un ipotetico, quanto probabile sconto. Ma non c’è solo Cassano. Queste le parole di Galliani a proposito: “Noi siamo partiti con cinque attaccanti. Adesso, però, per il suo infortunio non avremo Inzaghi fino a fine campionato, ma protremmo andare avanti con i quattro che abbiamo. Ma se capita l’occasione potrebbe arrivare il quinto, ma se puntate solo su Cassano sbagliati. Ci sono altri giocatori importantissimi che potrebbero muoversi a gennaio, anche oltre frontiera e oltre manica”.

Ipotesi Crespo. Irreale – È sicuramente l’uomo del momento: Hernan Crespo. Nonostante l’età l’argentino continua a segnare e sarebbe il sostituto ideale per Pippo Inzaghi. Un anno di contratto, esperienza da vedere e conoscenza dell’ambiente. Meglio di così, ma Galliani frena: “E’ un grande giocatore ma non credo che il Parma se ne privi. Comunque non abbiamo mai parlato con lui”.

Capitolo Champions: meglio pescare una grande – Non solo mercato. Il Milan guarda anche alla Champions. Conquistato gli ottavi con un secondo posto nel gruppo i rossoneri rischiano grosso. Galliani è sicuro: “Non faccio previsioni, la squadra che arriva affronteremo. Forse è più semplice affrontare una grande squadra”.

Fonte: Eurosport

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top