Calciomercato Juventus story, Del Piero: pronti 30 miliardi dal Tottenham

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE

CALCIOMERCATO JUVENTUS STORY DEL PIERO TOTTENHAM – Continua il nostro viaggio negli archivi della Gazzetta dello Sport. Quest’oggi vi proponiamo un articolo datato 9 febbraio 1998, in cui si parlava di un ipotetico addio alla Juventus di Del Piero, tentato dal Tottenham, argomento mai d’attualità come in questi giorni…

L’ultima “sfida” sono stati i trenta miliardi di lire che Ruud Gullit ha offerto al Milan per Paolo Maldini. La risposta della societa’ rossonera e’ stata negativa. Ma intanto il Chelsea ci ha provato. I club inglesi ormai dominano sul mercato internazionale. Diritti televisivi e merchandising hanno fruttato valanghe di miliardi. Nessun obiettivo appare impossibile. Voglia di Inghilterra. I volti sorridenti di Gianfranco Zola, Fabrizio Ravanelli e Roberto Di Matteo sono il miglior biglietto da visita per chi sogna di trasferirsi oltre Manica. Venerdi Gigi Casiraghi ha confessato: “Il calcio in Inghilterra e’ ancora uno sport. Nel nostro campionato ogni partita e’ diventata un dramma. Ci sono troppi interessi in palio”. E il bomber della Lazio ha aggiunto di aver sempre subito il fascino del Liverpool. Meta possibile per il piu’ inglese dei nostri attaccanti. Ma Casiraghi non e’ l’unico, della banda Maldini, a guardare con interesse professionale alla Premier League. Due mesi fa i dirigenti della Juventus avevano preso in considerazione la possibilita’ di realizzare uno scambio clamoroso: Alessandro Del Piero al Newcastle in cambio di Alan Shearer. Le ultime prodezze del cannoniere inglese hanno rimescolato le carte. I procuratori che hanno un filo diretto con l’Inghilterra escludono che il Newcastle possa rinunciare a Shearer. “Neppure se fosse pagato a peso d’oro”. E Del Piero? La storia degli ultimi anni della Juventus insegna che nessun giocatore bianconero e’ incedibile “a prescindere”. Solo gli inglesi, pero’, potrebbero mettere sul piatto l’offerta giusta per portare via Del Piero da Torino. Ed un club, il Tottenham, ha gia’ sondato il terreno. Offrendo una cifra intorno ai trenta miliardi. Se ne riparlera’ a giugno. L’Inghilterra segue con attenzione anche i nostri difensori. Piace Costacurta, interessava ed interessa Panucci (che pero’ non si muovera’ da Madrid). In pole – position, dopo la mancata convocazione di Torricelli (corteggiato dai club piu’ prestigiosi della Premier League) c’e’ l’interista Fresi. Che ci sia stata qualche buona parola da parte di Ince? Chi, invece, ha ricevuto qualcosa di piu’ di un semplice “contatto” e’ Angelo Di Livio. I tornanti sono molto graditi in Inghilterra. L’Everton (che insegue Signori) ha pensato a Di Livio per sostituire il neofiorentino Kanchelskis. Gli inglesi considerano un “tornante” anche Enrico Chiesa. Giocatore comunque fuori mercato. Come ha ribadito a piu’ riprese patron Tanzi. Una curiosita’, per chiudere. Il Chelsea di Ruud Gullit e’ alla ricerca di un portiere. Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile trasferimento a Londra di Sebastiano Rossi. In chiara rotta di collisione con il Milan. Rossi pero’ ha un carattere non facile. Ed il campione olandese e’ gia’ stato scottato, su questo fronte, da Gianluca Vialli. E allora? Il Chelsea sta seguendo Francesco Toldo, il portiere che un anno fa il presidente della Fiorentina Vittorio Cecchi Gori ha strappato a Silvio Berlusconi. Toldo pero’ e’ valutato dalla societa’ toscana diciotto – venti miliardi. Cifre quasi inarrivabili anche per i Paperoni inglesi.

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top