Champions League Milan, che fortuna: dopo Modric un’altra superstar va ko!

Ultime Notizie:

CHAMPIONS LEAGUE MILAN TOTTENHAM BALE – Rafael van der Vaart sì, Gareth Bale no. O quasi. L’olandese ieri non era a Eindhoven, dove la sua nazionale ha incontrato l’Austria in amichevole. Un leggero problema al polpaccio ha consigliato al centrocampista del Tottenham di non rispondere alla convocazione del c. t. oranje Bert van Marwijk, ma il malessere non pare così grave da impedirgli di essere presente martedì a San Siro per l’andata degli ottavi contro il Milan. Non si può dire lo stesso di Gareth Bale, il fenomeno gallese che ha già fatto impazzire l’Inter in Champions. E questa sarebbe una buona notizia per il Milan. Ricaduta Senza il suo esterno preziosissimo, il Galles ha preso tre gol dall’Irlanda e non è riuscita a segnarne. Perché si sa che, anche se di mestiere sta in difesa, la qualità più limpida del giovane Bale è proprio quella di correre in avanti, crossare, attaccare, sfibrare gli avversari. Il suo dinamismo ha messo in difficoltà i nerazzurri ed era facile prevedere che sarebbe successa la stessa cosa al Milan, ma se le notizie che arrivano da Londra sono vere è probabile che il destino stia dando una mano ai rossoneri: Bale, che da tempo soffre di sciatica, ha avuto una ricaduta, e pare difficile che Redknapp possa schierarlo nell’andata. Il chiropratico che lo ha visitato il mese scorso aveva già capito che si trattava di un malanno fastidioso, ma il Tottenham non può permettersi di fermare Bale, titolare in 53 delle 54 partite giocate dal club di Londra nel 2010. E Redknapp ha provato a forzare i tempi per avere il ragazzo pronto per San Siro. Senza successo. ProgrammaNé gli allenamenti leggeri delle scorse settimane, né le cure dei fisioterapisti hanno avuto effetto. Redknapp ha raccontato che, quando ha deciso di dargli un turno libero per far riposare la schiena, gli ha consigliato di andare a prendere un po’ di sole e Gareth è stato a Cardiff dalla mamma. Succedeva a ottobre, che non è esattamente il più caldo e secco dei mesi nel Regno Unito. Forse anche per questo il manager ha deciso di tenersi stretto Bale facendolo lavorare, anche se in modo diverso. Tentando di tutto per San Siro. Ma non pare che ci riuscirà.

Fonte: Gazzetta dello Sport

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top