Milan, Inzaghi prova il super-recupero per un big match!

Fantacalcio

MILAN INZAGHI INFORTUNIO RECUPERO DERBY – Attenzione a Filippo In­zaghi. Premessa: il centravanti pia­centino non tornerà in campo a bre­ve, ma le notizie che giungono da Milanello e le frasi che ogni tanto sia Adriano Galliani sia Massimiliano Allegri gettano per strada, lasciano intuire come il miracolo sportivo sia ormai dietro l’angolo.

STAGIONE FINITA? Inzaghi si è fatto male il 10 novembre scorso nel­la gara contro il Palermo. Un infor­tunio che lì per lì non sembrava gra­ve, ma che gli esami del giorno suc­cessivo resero drammatico: lesione del legamento crociato anteriore e lesione del menisco esterno del gi­nocchio sinistro. Stagione finita. Per tutti, ma non per Inzaghi che di pro­fessione fa l’attaccante, ma che di soprannome fa Superpippo. La grinta e la passione per il calcio lo contrad­distinguono da sempre e infatti la punta non si è data per persa, pro­mettendo di rientrare già in questa stagione. Ipotesi folle, secondo mol­ti, anche perché il 23 novembre, do­po l’intervento chirurgico effettuato a Barcellona presso l’equipe del pro­fessor Cugat, la diagnosi fu confer­mata: per il completo recupero ci vorranno almeno 6-7 mesi.

NON PER SUPERPIPPO Inzaghi dopo l’operazione ha iniziato a lavo­rare come un matto fissando un tra­guardo: il 5-6 aprile, quando si giocheranno i quarti di finale di Cham­pions. E la società l’ha premiato la­sciandolo nella lista europea. Se il Milan passerà il turno contro il Tot­tenham, riabbraccerà dunque il suo numero 9? La risposta che filtra da Milanello è positiva. Il recupero del­l’attaccante procede a meraviglia e non è da escludere che Inzaghi pos­sa scendere in campo già prima, ma­gari per il derby fissato al 3 aprile. E non lo farà prima solamente perché dopo il 20 marzo il campionato os­serverà una sosta per la nazionale. Di certo il recupero per un infortu­nio del genere ha del clamoroso: se Inzaghi sarà a disposizione per il derby, avrà impiegato 4 mesi e mez­zo dall’intervento per tornare in campo.

NELL’ATTESA Pippo ha fame di giocare e segnare, soprattutto in Champions e per questo mercoledì 9 marzo sarà in prima fila per tifare i compagni contro il Tottenham. Raul – il suo acerrimo rivale nei gol nelle competizioni europee – lo ha rag­giunto a quota 70, quindi urge rime­diare… Nell’attesa il Milan si gio­cherà però una grossa fetta di scu­detto contro Napoli e Juventus. Det­to nel pezzo in apertura che in avan­ti Pato è favorito su Cassano per af­fiancare Ibrahimovice Robinho in avanti, a metà campo Allegri schie­rerà dal primo minuto Boateng (con Gattuso e Van Bommel), mentre Jankulovski ha sorpassato Oddo per il ruolo di terzino sinistro ( Zambrotta, recuperato, presumi­bilmente non verrà rischiato dal pri­mo minuto).

Fonte: Corriere dello Sport

Marco Nicolosi- www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top