Juventus-Bologna: voti e pagelle del Corriere dello Sport

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

JUVENTUS-BOLOGNA VOTI PAGELLE – Di seguito trovate i voti e le pagelle della sfida fra Juventus e Bologna giocatasi ieri sera allo stadio Olimpico. I voti e le pagelle della sfida sono a cura della redazione de Il Corriere dello Sport

JUVENTUS
6 Storari –
Serataccia, due tiri e due gol. Lui però ha po­che colpe.

5,5 Marchisio –Si sbatte molto, ma attorno è desolazione biancone­ra.

5 Chiellini –Pronti, via, rompe i lacci delle scarpe ed è costret­to a uscire per cambiarli. Più tardi si rompe la Juve, ma lui non può farci niente.

5 Del Piero –45′ per assistere al crollo. E’ pronto a firmare in bianco. Alex, se questa è la Ju­ve forse è meglio ripensarci.

5 Toni –Entra nella ripresa, fini­sce imbottigliato nella difesa rossoblù.

5 Grygera –Playmobil Grygera resta fermo per un’ora. Poi esce per Pepe, eppur si muove.

5 Matri –Spreca una buona occa­sione (14’pt), sfiora il gol nella ripresa, ma Portanova salva sulla linea.

4,5 Krasic –Il gioco della Juve per un tempo pende dalla sua par­te. Lui corre, scatta, si lancia pure da solo, poi si infila dentro l’incubo e non ne esce più.

4,5 Felipe Melo –L’errore (grave) sul primo gol rovina tutto. Con­tribuisce al caos.

4,5 Barzagli –La bella statuina. Buchi ovunque, e lui non tappa mai la falla.

4,5 Bonucci –Due gol nel suo cor­ridoio:dov’era?

4 Del Neri (all.) –2-0 dal Lecce, 2-0 dal Bologna. Alla Juve non era mai successo. Umiliato tat­ticamente da Malesani, ha per­so il controllo della nave. E di­re che le aveva provate tutte. Senza Aquilani e Sissoko torna all’antico, con due esterni e due punte. Il risultato è poca roba. Cambia tutto nella ripresa, con il 4- 2- 3- 1. Peggio ancora: che disastro.

4 Iaquinta –Sempre in ritardo, impreciso nel fraseggio: la con­dizione è ancora lontana. Sfor­tunato quando becca il palo in girata.

4 Martinez –Pallido come una minestrina. Se combinassezero, sarebbe già qualcosa.

BOLOGNA

8,5 Di Vaio –Sogno o son Di Vaio? L’eterno Super-Marco è tornato, più forte di prima. Si sblocca dopo quattro partite, infila la doppietta e sa­le a quota 16. Il 2-0 va mostra­tonelle scuole di calcio.

7,5 Mutarelli –E’ l’uomo che cam­bia la partita. Entra per Esposi­to, ci mette la tigna del combat­tente e piazza l’assist per l’1-0.

7 Portanova –Sempre ben piazza­to, presidia da leader il fortino.

7,5 Malesani ( all.) –Firma un’im­presa che resterà nella storia del Bologna. Non sbaglia nien­te, riscatta da grande condot­tiero il ko con la Roma.

7 Perez –La sua zampa è ovun­que, fa pesare l’esperienza.

6,5 Mudingayi –Il tamponatore rossoblù si rivela imprescindi­bile.

6,5 Viviano –Para tutto anche nel­le mischie.

6,5 Britos –L’uomo mascherato torna sulla sua piattaforma, an­nulla Iaquinta e salva sulla li­nea un tocco di Bonucci.

6,5 Rubin –Sgonfia Krasic. Pun­tuale nei recuperi.

6,5 Della Rocca –Si ritaglia una partita in punta di piedi, di toc­chi deliziosi.

6 Esposito –Crac muscolare dopo 29 minuti ed esce. Fin lì si ave­va bloccato Martinez.

6 Casarini –Mezzora nel suo ruo­lo, ma quando si fa male Espo­sito torna esterno di difesa. E stavolta non sbaglia nulla.

6 Meggiorini –Corre, sbaglia, ma l’impegno non manca. Che bello il tacco per il 2-0.

Fabio Longoni – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top