Serie A, Furio Fedele in esclusiva: “Milan favorito, subito dopo c’è il Napoli. La Juventus invece…”

Calciomercato Inter: News di calcio mercato LIVE

 

ESCLUSIVA FEDELE – A poche ore dall’inizio del campionato la redazione di  Calciomercatonews.com ha intervistato in esclusiva Furio Fedele, noto giornalista del “Corriere dello Sport Stadio” e grande esperto di calcio, che ha fatto il punto sulla stagione che verrà.

 

Tra poche ore inizieranno le danze, con l’anticipo Milan-Lazio di questa sera, che campionato dobbiamo aspettarci?

 

“Un campionato equilibrato, con il Milan che però parte favorito. I rossoneri hanno fatto acquisti mirati, la squadra ha cambiato poco mantenendo tutti i punti di forza della passata stagione e soprattutto mantenendo un allenatore che da subito si è inserito benissimo anche a livello societario. Allegri è un allenatore-manager e ha partecipato attivamente al mercato e ad altre iniziative societarie. Già l’anno scorso dopo pochi mesi sembrava che fosse al Milan da diversi anni.”

 

Se il Milan è ancora favorito secondo lei chi sarà la vera antagonista dei rossoneri?

 

“A mio avviso il Napoli, anche i partenopei hanno confermato il proprio tecnico ed il presidente De Laurentiis è stato molto bravo a non cadere in tentazione, confermando i tre giocatori più importanti che sono Cavani, Hamsik e Lavezzi, un trio importantissimo. Inoltre il Napoli ha fatto un mercato molto importante e ha tutte le carte in regola per ripetersi e migliorarsi. L’Inter la vedo leggermente più indietro, è una squadra che ha cambiato di più e con il nuovo allenatore c’è anche una nuova filosofia di gioco. A mio avviso è ancora da rodare e l’ambiente non mi sembra dei più tranquilli visto che il presidente Moratti ha già espresso diverse volte le sue perplessità sul nuovo modulo.”

 

Parliamo della Juventus, squadra che punta a tornare ai vertici dopo due stagioni deludenti, cosa pensa dei bianconeri?

 

“Credo che Conte dovrà lavorare molto, la squadra a mio avviso non ha ancora trovato una propria identità e dovrà riuscire a trovarla al più presto. Ieri ero all’inaugurazione del nuovo stadio, ho assistito alla partita e anche se si trattava soltanto di un amichevole la Juventus non mi ha convinto molto. Credo che il campionato dei bianconeri dipenderà molto da come inizieranno, se riusciranno a fare una buona prima parte di stagione potrebbero fare un campionato importante, anche perchè non partecipa ad alcuna competizione europea e per il campionato questo è un vantaggio non trascurabile.”

 

Concludiamo con una battuta su Roma e Lazio, a suo avviso a cosa possono ambire questi club?

 

“La Roma potrebbe essere la rivelazione del campionato, la vera otsider, la squadra è giovane il progetto è nuovo ma se troveranno la quadratura del cerchio hanno le basi per fare un campionato importante. Anche i giallorossi come la Juve non parteciperanno alle coppe europee e da questo possono trarne dei benefici. A tutto questo va fatta però una premessa, per me Totti resta un giocatore imprescindibile per la Roma, per cui va assolutamente risolta la vicenda tra il capitano e Luis Enrique. Parlando della Lazio invece posso dire che Reja è un ottimo allenatore e i biancocelesti hanno acquistato giocatori importanti. Puntare alla Champions credo sia difficile visto che i posti si sono ridotti a tre, ma la Lazio può fare un campionato importante, soprattutto qualora dovesse riuscire ad avere la costanza che è mancata sul finale della scorsa stagione.”

 

Enrico M. Andreani – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top