Fantacalcio Fiorentina-Bologna, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

Calcio

 

FANTACALCIO FIORENTINA – BOLOGNA GAZZETTA – Con le reti siglate da Gilardino e Cerci i viola vincono il “Derby dell’Appennino” contro il Bologna. Ecco i voti e le pagelle della Gazzetta dello Sport.

 

FIORENTINA – BOLOGNA

FIORENTINA 7

BORUC 6 Inaugura il dopo Frey con un solo volo impegnativo su Pulzetti.

CASSANI 6 Arrivato dal Palermo, mostra di più la fase difensiva.

GAMBERINI 6,5 Neocapitano, sicuro in aria e in area. Esce per crampi.

NASTASIC 6 Diciottenne, debutta nella ripresa senza tremori.

NATALI 6 Gestione tranquilla del territorio difensivo.

PASQUAL 7 Ha la fascia aperta: primatista di passaggi positivi 44 e cross 9. Le reti sgorgano dal suo sinistro.

BEHRAMI 6,5 Conquista palloni lavorando in silenzio.

KHARJA 6 Esordio viola nell’agevole finale.

MONTOLIVO 6,5 Né amore né odio, dal pubblico. Essenziale in costruzione, butta un contropiede nel primo tempo.

LAZZARI 6,5 Ex del Cagliari, subito in sintonia con i compagni sul centro sinistra.

CERCI 7 Trova la profondità e tanti corner. Infila il raddoppio, potrebbe stracciare tutti, ma dopo un’ora sbaglia qualcosa in area.

GILARDINO 6,5 Sono 141 in A, zittisce le polemiche con l’1-0. Manca il facile tris.

SILVA s.v..

JOVETIC 6,5 Rientra in campionato dopo 16 mesi: ha la condizione, non ancora la precisione nelle conclusioni. Serve il 2-0.

All. MIHAJLOVIC 7 Tridente efficace, buon ritmo nonostante la calura.

 

BOLOGNA 5

GILLET 6 Il portiere ex Bari, pur senza miracoli, attenua lo scarto.

PULZETTI 5 Il terzino destro: non è il suo ruolo naturale. Migliora a centrocampo.

PORTANOVA 5 Superato nelle scene decisive.

LORIA 5 Inserimento non riuscito in una nuova difesa.

RAGGI 5,5 Inizia a sinistra per l’emergenza poi cambia: non disattiva Cerci ma talvolta ripara in angolo. L’altro lo brucia sul 2-0.

PEREZ 5 Tutte le scorie della Coppa America nelle gambe legnose.

MORLEO 5,5 Dopo oltre un’ora, per togliere Pulzetti dalla trappola di destra. Battuto pure lui da Cerci.

MUDINGAYI 6 Alterna sradicamenti alla Mudi a errori.

KRHIN 6 Un palo, può crescere e servire in mezzo.

DIAMANTI 6,5 Largo a destra, spesso si sposta da trequartista. Ha qualità e dà tono alla fase migliore, dopo l’1-0. Deve essere più continuo.

KONÈ 6 Sostituto di Ramirez, sapeva di dover restare un tempo, solo qualche guizzo.

PAPONI 5 Tutta la ripresa: era meglio Konè.

DI VAIO 5 Soffre, non raggiunge il minimo invito.

ACQUAFRESCA 5,5 Non c’è più partita quando rileva Di Vaio.

All. BISOLI 5 Allenatore nuovo come la squadra, messa a 4-3-2-1. La scelta della catena di destra è sbagliata: la corregge troppo tardi.

 

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top