Roma-Milan, voti e pagelle della redazione di Calciomercatonews.com

Calcio

ROMA MILAN PAGELLE VOTI – Un grande Ibra asssisto da un perfetto Aquilani, Pizarro sbaglia troppo, Juan si perde gli attaccanti rossoneri: ecco i nostri voti e pagelle di Roma-Milan 2-3:

ROMA

Stekelenburg 5,5 Nessuna colpa particolare sui gol, ma continua a dare la sensazione di sentirsi poco sicuro.

Cassetti 6 Soffre nel primo tempo gli affondi del Milan, meglio nella ripresa

Burdisso 6,5 Un gol fatto, uno sfiorato e il solito grande impegno dietro. Quando è costretto a far partire l’azione evidenzia dei limiti, che essendo noti non vanno a suo demerito.

Juan 5 Doveva seguire Ibra. De profundis (Heinze sv)

J.Angel 6,5 Spinge sempre e riesce nell’arduo compito di rendere inoffensivo Abate. Spesso predica ne deserto o meglio si fa il mazzo per il nulla dell’attacco

Pizarro 4,5 Strano calciatore: ha piedi ottimi ma sbaglia tantissimo, è intelligente tatticamente ma passa indietro quando deve attaccare e viceversa.

De Rossi 6 Serata dura, lui lo capisce e si limita a coprire la difesa concedendosi di spostarsi più avanti solo nel finale.

Gago 5 Gioca fuori ruolo e non si adatta (Lamela 5.5 Propizia il secondo gol della Roma, ma spreca tanto);

Pjanic 6 Alcune punizioni insidiose, cresce arretrando

Borini 6 Un impegno costante supplisce all’immaturità tattica  (Bojan 5,5 Il gol non basta per la sufficienza, troppo abulico ed impreciso)

Osvaldo 5 Desaparecido

MILAN:

Abbiati 7 Tiene in piedi il Milan con le sue parate, specie nella ripresa

Abate 5.5 J. Angel lo attacca sempre, lui lo limita, ma lo soffre anche tanto.

Nesta 7 primo gol agli ex cugini e la solita gara perfetta dietro. Non fa passare neanche l’aria.

Thiago Silva 6,5 A parte il gol ci rifacciamo al giudizio su Nesta

Zambrotta 6 Tanto lavoro sporco e poco altro

Aquilani 7 Assist da “piccolo principe” e lavoro in copertura in stile “ringhio”. He’s probably back!

Van Bommel 5 Di ruolo fa l’interrompi azioni avversarie. Tante, tantissime le interrompe col fallo. Non giocasse nel Milan finirebbe poche gare.

Nocerino 6 Si è mangiato un gol clamoroso

Boateng 5,5  Per restare in argomento culinario lui invece ha rischiato di aggiungere una  frittata alla sua serata a bocca asciutta. (Emanuelson 6,5 Chiaro ciò che da lui vuole Allegri : attenzione dietro e ripartenze. Esegue alla lettera.);

Ibrahimovic 8 2 gol fatti con facilità disarmante, aiuta la difesa e fa rifiatare la squadra. Forse il calcio non lo diverte come un tempo ed è diventato un lavoro … ma lui lo sa fare alla grande!

Robinho 5,5 Inconcludente (Cassano 6,5 Allegri dixit:” la sua miglior stagione” Verissimo

 

Angelo Spada – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top