Calciomercato Milan: Damiao-Quagliarella-Podolski, Galliani cala il tris

Calcio

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI DAMIAO PODOLSKI QUAGLIARELLA – Antonio Cassano vale per tre. Soprattutto in questo inizio di stagione, in cui Fantantonio aveva già segnato 3 reti e sfornato 7 assist, diventando il giocatore che più volte ha mandato in gol i suoi compagni. Questo problema al cuore terrà fuori il numero 99 rossonero per diverso tempo, per questo Adriano Galliani ha già pronto un tris di nomi per sostituire all’altezza il talento di Bari Vecchia. 

Un nome ve lo riproponiamo da ieri: Fabio Quagliarella. Come in tutte le trattative, ci sono i pro e i contro. I pro sono rappresentati dal fatto che può disputare la Champions League, potrebbe arrivare in prestito e Antonio Conte lo lascerebbe partire senza troppi problemi. I contro sono tre: la Juventus non vuole rinforzare una diretta concorrente per lo Scudetto, i bianconeri non vogliono regalare il giocatore, pagato più di 15 milioni di euro nell’estate 2010 e, con la sua cessione, il tecnico salentino si troverebbe solo con tre punte (Matri, Vucinic e Del Piero) visto che Toni, Iaquinta e Amauri sono destinati a lasciare Vinovo.

Adriano Galliani ha però pronte due novità per l’attacco di Massimiliano Allegri: Leandro Damiao e Lukas Podolski. Partiamo dall’attaccante tedesco.

Poldi è ai ferri corti con la dirigenza del Colonia che, nonostante i pessimi rapporti, non ha nessuna intenzione di privarsi del suo miglior giocatore. In estate, l’amministratore delegato aveva fatto un sondaggio con i tedeschi per il suo cartellino, ma la risposta di 13 milioni aveva scoraggiato la società di Via Turati. Non dimentichiamo che la Roma da sempre sogna di avere Lukas in squadra, anche se ieri il procuratore ha spento le speranze di vederlo lontano da Colonia, prima della scadenza del contratto (Giugno 2013, ndr).

Ultimo, ma non ultimo, è il nome di Leandro Damiao. L’attaccante brasiliano non è il sostituto ideale di Antonio Cassano, soprattutto per la posizione occupata in campo e le caratteristiche fisiche. Il giocatore dell’Internacional di Porto Alegre, squadra che fu anche di Pato, è una prima punta alla Ibrahimovic, molto forte fisicamente. Braida l’ha visionato da vicino, ma i brasiliani chiedono 25 milioni per lui, troppi ma un sicuro investimento per il futuro.

Alberto Santi – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top