Napoli-Juventus: bianconeri irritati dal rinvio ed è lite sul recupero

Calcio

 

 

NAPOLI JUVENTUS – Il rinvio della partita Napoli-Juventus, che era in programma ieri sera allo stadio San Paolo, a causa del maltempo che ha flagellato la città di Napoli, sta causando un mare di polemiche. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la Juventus non ha preso bene la notizia del rinvio anche perchè al vertice in Prefettura era presente solo la delegazione del Napoli. Mentre anche la Lega Calcio era all’oscuro di tutto. La prima reazione ufficiale la Juventus l’affida al suo sito, intorno alle 14.30 attraverso le dichiarazioni di Marotta: “Gli ordini delle autorità prevalgono, giustamente, sull’interesse sportivo. Siamo dispiaciuti perché avevamo preparato a fondo questa partita e siamo in un buon momento di forma, reduci da una bella vittoria. Il Napoli, che ha partecipato al vertice, avrà certamente avuto qualche elemento in più per aiutare le autorità nell’analisi. Purtroppo, i fatti di questi giorni prevalgono sul resto e il calcio non può e non deve vivere al di fuori della realtà”.  Polemiche anche sulla data del recupero perchè il Napoli vorrebbe giocare il 14 dicembre mentre Marotta chiede di giocare nel primo giorno utile:  “Noi chiediamo, come da regolamento, che la partita venga rigiocata nel primo giorno utile, ovvero mercoledì 30 novembre. Però, visto che è in programma anche l’Europa League, si potrebbe scendere in campo solo al pomeriggio. Pertanto, per giocare di sera, la prima data utile è martedì 29”.

Giacomo Novara – www.calciomercatonews.com

 

 

 

 

 

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top