Calcio

13 maggio 2012

Juventus, Ciao Capitano! Del Piero se ne va, finisce un’era

SERIE A JUVENTUS DEL PIERO – Quanti ricordi, quante immagini, quanti pensieri attraversaranno la testa di Alessandro Del Piero quando per l’ultima volta salirà sul pullman che lo condurrà per l’ultima volta insieme ai compagni allo Juventus Stadium. E poco importa se tra una settimana ci sarà la finale di Coppa Italia contro il Napoli. Ecco, il destino forse ha voluto che anche nel momento dell’addio la storia di Del Piero fosse diversa dalle altre. Il suo ciao alla Juve è un film a puntate: l’ultima in trasferta (a Trieste), l’ultima in casa (oggi contro l’Atalanta, di fronte ai tifosi che tanto lo amano), l’ultima in assoluto e in campo neutro (domenica prossima a Roma). La carriera di Del Piero non può essere cancellata con un colpo di spugna. Vent’anni di successi, di vittorie e di gol rimaranno impressi nella testa dei tifosi bianconeri per sempre. Quegli stessi tifosi che avrebbero voluto un finale diverso per il loro capitano anche se ancora oggi sperano che il presidente Andrea Agnelli sorprenda tutti trattenendo il suo capitano. Oggi in tribuna ci saranno la moglie Sonia, i piccoli Tobias, Dorotea e Sasha, il fratello Stefano con la moglie Ivana e il figlio Lorenzo, il preparatore Giovanni Bonocore, altri amici. Tutti con la maglia ideata per l’occasione: uno sfondo tricolore e in mezzo Del Piero che esulta con la linguaccia. Finisce qui, finisce bene. Anche se Alex avrebbe voluto continuare ancora..

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

Tags: