Calciomercato Milan, Thiago parte e il mercato del Milan cambia. Witsel resta il primo obiettivo, ma occhio a Ibra… La parola all’Esperto

Calcio

 

CALCIOMERCATO ESPERTO MILAN INTER- Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che avete postato. Prima di tutto vi ricordo di divenire fan della pagina personale su Facebook, cliccando qui, , da questa pagina è anche possibile postare la domande da rivolgere all’esperto.

 

VORREI SAPERE SUL FUTURO DI TIHIAGO SILVA E IBRAHIMOVIC:COSA SARà DI LORO? IL MILAN VENDERà UNO DI LORO OPPURE RESTERANNO IN MAGLIA ROSSONERA? FAREBBE BENE IL MILAN A VENDERE THIAGO? grz.

 

Thiago Silva è ormai vicinissimo al Psg e credo che salvo miracoli la trattativa sarà conclusa nell’arco di breve tempo. Il futuro di Ibra resta a mio avviso ancora incerto, vendere Thiago e Ibra nello stesso mercato sembra impossibile ma credo che molto dipenderà dalla volontà dello svedese. Ibra da tempo dichiara di voler una squadra competitiva e non credo che la cessione di Thiago Silva possa fargli piacere, anzi… Dipenderà come la società reinvestirà questi denari, ma qualora la squadra dovesse uscire indebolita da questo mercato i famosi “mal di pancia” di Ibra potrebbero riacutizzarsi e potrebbe chiedere la cessione. C’è da dire però che il Milan dopo aver ceduto Thiago Silva farà di tutto per trattenere Ibra. Dire se il Milan fa bene o male a cedere Thiago Silva risulta attualmente difficile e la risposta dipenderà da come verranno reinvestiti i soldi derivanti dalla sua cessione. Il brasiliano è il difensore più forte al mondo, ma 50 milioni sono tantissimi e se reinvestiti nella giusta maniera posso rafforzare la squadra nell’intero organico aumentandone la competitività. Di Thiago Silva c’è n’è uno solo eppure altre squadre riescono a vincere campionati e Champions League anche senza di lui, avendo in rosa difensori comunque molto forti e un organico più completo di quello del Milan.

 

Salve esperto sono francesco le scrivevo su calciomercatonews sul milan!come lei ha detto ultimamente Robinho potrebbe essere l’unico campione sacrificato per una cifra sui 20 mln! Secondo lei le risorse incassate servirebbero per acquisire una altra punta di valore come più volte affermato da Galliani? Quindi le chiedo potrebbe essere Balotelli, nonostante le dichiarazioni, il sostituto dato che il City acquisterà Van Persie attaccante molto simile a Mario? Lei sacrificherebbe il Brasiliano per una punta che dia maggior continuità di rendimento soprattutto sotto porta visto che Pato rimane un incognita? Riguardo il centrocampo è possibile che Aquilani escluda Flamini e viceversa? Poi le chiedo Galliani e Allegri per rinforzare la rosa e renderla più competitiva puntano ad un centrocampista di qualità potrebbe essere Eriksen il nome giusto’ ? E’ vero costa tanto ma il Milan non potrebbe far cassa con i cartellini di Paloschi, Di Gennaro ed altri giovani in giro che abbatterebbero significativamente l’esborso? Infine le chiedo considerando Acerbi il sostituto di Nesta ,magari Eriksen di Seedorf e Sahin o Diarra in prestito oneroso quello di Van Bommel, con l’eventuale ciliegina di Balotelli per Robinho secondo lei il milan potrebbe puntare al titolo e competere in europa? Cordiali saluti Francesco

 

Caro Francesco ben ritrovato, come saprai queste sono ore calde per il possibile passaggio di Thiago Silva al Psg, e questa operazione modificherebbe significativamente il mercato dei rossoneri. Serviranno due centrali di difesa, Acerbi resta un ipotesi, Ogbonna e Dedè altre e altrettanto significative, Vertonghen potrebbe essere la vera sorpresa. A centrocampo attualmente non mi risulta che su Diarra il Milan si stia muovendo concretamente, Eriksen invece potrebbe essere un nome appetibile, anche se l’obiettivo numero uno attualmente e Axel Witsel. La società rossonera la scorsa settimana ha avuto un lungo colloquio telefonico con Manuel Rui Costa, ds del Benfica, e sicuramente ne avrà altri nei prossimi giorni, una volta conclusa la questione Thiago Silva. Come detto Robinho è sul mercato, ma la verità è che di proposte concrete con cifre significative non ne sono ancora arrivate e prima di acquistare un altro attaccante il Milan dovrà provare a cedere il brasiliano. Balotelli possibile sostituto se parte il brasiliano? Forse, ma il discorso è ancora molto prematuro e bisognerà dunque valutare se Robinho sarà ceduto (e a che cifra) e quale sarà la richiesta ufficiale del City per Balotelli. Bisognerà dunque aspettare e seguire l’evolversi della situazione. Sulla domanda se il Milan potrà essere competitivo o meno è ancora troppo presto per rispondere, il Milan ha perso molti giocatori importanti anche a livello di spogliatoio e sostituirli non sarà facile, così come non sarà facile in campo sostituire Thiago Silva. La società dovrà operare bene nel mercato e dovrà essere in grado di avviare un progetto importante.

 

Salve vorrei sapere se l’Inter cederà quote di minoranza agli stranieri, grazie.

 

No, attualmente non mi risulta ci sia niente di concreto in questo senso.

 

Buongiorno, vorrei sapere se queste voci sul Milan sono veritiere o almeno parlando di trattative possibili: si dice che il Milan abbia fatto un’offerta al Benfica per Witsel, mettendo sul piatto 13 milioni più 2 di bonus e il cartellino di Taiwo, che abbia offerto al Real Madrid 2 milioni per il prestito oneroso con diritto di riscatto a 8 per Sahin e che sia interessato a Balzaretti, per il quale pare Zamparini chieda 3 milioni. Inoltre vorrei sapere qual è l’offerta che il Milan ha intenzione di presentare per Acerbi. Penso possa arrivare solo uno tra Sahin e Witsel ma in ogni caso si tratterebbe di operazioni che migliorerebbero notevolmente la rosa. Grazie in anticipo.

 

Caro Marco, come saprai il Milan è attualmente concentrato sulla vicenda Thiago Silva e il trasferimento del brasiliano modificherebbe senza dubbio il mercato dei rossoneri. I centrali da acquistare diventerebbero due, ma allo stesso tempo il club avrebbe un po più di liquidità da investire. A centrocampo l’obiettivo numero uno resta Witsel, per il quale ti confermo l’offerta che tu hai scritto, l’operazione potrebbe essere fatta a cifre simili. Per Sahin attualmente mi risulta soltanto un interesse e un sondaggio, ma nessuna proposta ufficiale avanzata da parte del Milan. Balzaretti piace, ma il Milan sta tenendo in considerazione anche altre ipotesi per l’out mancino e Kolarov resta nei pensieri della dirigenza rossonera nonostante il Milan, anche in questo caso, ha fatto per ora soltanto un sondaggio. L’operazione Acerbi potrebbe essere conclusa nelle prossime ore, il giocatore è ancora a metà tra Chievo e Genoa, ma la comproprietà sarà risolta a favore di questi ultimi e di conseguenza potrebbe andare al Milan per una cifra intorno ai 4 milioni più alcune contropartite ancora da definire.

 

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Postate una domanda nella pagina personale del nostro esperto, al link che trovate ad inizio articolo, vi risponderà al più presto. Cosa aspettate?

 

Un abbraccio dal vostro esperto di mercato.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top